¤º°`°¤ø,¸¸,ø¤º°`°º¤ø,¸¸,ø Ouch!
                      Newsletter occasionale su articoli, notizie e quanto di più interessante c'è in Internet...              
"Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione" afferma l'articolo 21 della nostra Costituzione: leggere quello che viene pensato, scritto o fatto serve a conoscere il mondo che ci circonda, a capire, a riflettere...
 

 

 
per vedere il filmato cliccare qui...

9 Febbraio 2011

Domani, 10 Febbraio, sarà il "Giorno del Ricordo" dedicato ai Martiri delle Foibe. Lo commentò così Annamaria Muiesan, dopo la cerimonia svoltasi al Quirinale nel 2006: "Ora non sarà più consentito alla Storia di smarrire l’altra metà della Memoria. I nostri deportati, infoibati, fucilati, annegati o lasciati morire di stenti e malattie nei campi di concentramento jugoslavi, non sono più morti di serie B". Una "Strage dimenticata" nella storia d'Italia, coperta per ragioni politiche da "60 anni di silenzio", oltre diecimila persone furono torturate e uccise dai partigiani comunisti jugoslavi, in gran parte gettate ancora vive nelle "foibe", le voragini disseminate sugli altipiani del Carso e dell'Istria, negli anni a cavallo del 1945, un genocidio che occorre "Ricordare per capire" come divenne jugoslava una bellissima parte d'Italia.
E' anche con queste prese di coscienza che si deve celebrare il 150° dell'Unità d'Italia e Pietro Ceccarelli ha fatto una interessante intervista a Gilberto Piccinini, Docente ad Urbino di Storia Contemporanea e di Storia del Risorgimento, su "Unità d’Italia: una maggiore consapevolezza di essere Italiani" (per la seconda parte dell'intervista cliccare qui), pubblicata su PrismaNews.it insieme a "Unità d’Italia: 150 anni di amor patrio tra battaglie, sconfitte e conquiste" altra intervista fatta però a Giovanni Conti, nipote ed omonimo del Senatore che fu vice presidente dell'Assemblea Costituente.
Passando ad altro, bellissime le letture - corredate da altrettanto belle immagini - di Eleonora Matarrese, giovane scrittrice e ricercatrice, fra le quali sono particolarmente affascinanti quelle su William Sinclair e sulla famosa Cappella di Rosslyn da lui fatta costruire. Beppe Bolatto ha invece ritrovato un libretto scritto nel 1977 da Acrisio Bianchini, già Gran Maestro Aggiunto del GOI, per l'inaugurazione della nuova Casa Massonica fiorentina.
Sulla tecnologia ci ragguaglia Tiscali.it. Comincia con la notizia che arriva "Dalla Germania il pico-proiettore da 6 millimetri", poi ci chiede se abbiamo mai pensato a "Quanto è grande Internet" - come utenti, siti, pagine e dati - e ci snocciola dei numeri da far girare la testa (ma assai inferiori a quelli che ci da PcFacile.com spiegandoci cos'è la "Brute Force", ossia il metodo per scoprire password con tutte le combinazioni possibili), ci solleva problemi etici con l'articolo "200 giorni per creare la vita" su un esperimento pazzesco, ci promette leccornie con "iChef: il forno diventa 2.0" e infine ci alluzza con "Il Jet-Pack con propulsione ad acqua esiste davvero", un aggeggio che sarebbe piacevole avere...  Certo, niente di simile alla navicella giapponese di cui parla l'articolo di Roberto Giovannini "Le immagini dell'attracco di HTV-2", pubblicato da LaStampa.it, ma bisogna pur accontentarsi, no ?
E ora due notizie che riguardano il nostro futuro energetico: la prima la da l'articolo "Benzina sintetica dall'idrogeno", pubblicato da LaRepubblica.it e segnalato dal grande Ovidio, la seconda la da invece l'articolo "Tutto italiano il progetto del ponte a energia eolica e solare", pubblicato da Tiscali.it.
Per finire una rassegna trionfale - Internet è ormai un patrimonio prezioso ! - a cominciare da una delle sette meraviglie del mondo, la "Grande Piramide di Giza", di cui parla un bellissimo articolo pubblicato da AltroGiornale.org, un sito ricco di spunti interessantissimi, proseguendo poi col bellissimo atlante (per ora accessibile solo ai medici) di "Anatomia in 3D" che - completato da video, diapositive, testi di anatomia e risonanze magnetiche - offre la possibilità di esplorare l'intero corpo umano: lo ha segnalato Alessandro Torsellini insieme all'articolo "Gli spinaci di Braccio di Ferro rendono davvero più forti" di Elena Meli, pubblicato da CorriereDellaSera.it. E se volete digerire meglio gli spinaci andate a vedere un pò di televisioni insolite, a giro per l'Italia o per il mondo...
Un abbraccio da me e uno scodinzolo da Spike che l'ultima volta non si vedeva...
Carlo Luigi Ciapetti
 


Note importanti
Tutti i link fanno riferimento ad articoli, presentazioni, filmati e altro pubblicati su Internet: questi materiali possono essere rimossi dai titolari dei siti e quindi non essere più disponibili in tempi successivi alla segnalazione; ove si desideri conservarli è opportuno salvarli sul proprio pc.
Questa pubblicazione non rappresenta una testata giornalistica ai sensi della Legge 62/2001, in quanto redatta e trasmessa senza periodicità, ma è comunque protetta dalla Legge 633/1941 sul diritto d'autore; la riproduzione, anche parziale, del contenuto è consentita ma con l'obbligo di riportare esplicitamente questa esatta dicitura "Tratto dal sito www.base.it/ouch" incluso il link relativo.


Visitate il sito di "Ouch!"
Per l'inserimento nella mailing list di "Ouch!" cliccare qui...
Per la cancellazione dalla mailing list cliccare qui...