¤º°`°¤ø,¸¸,ø¤º°`°º¤ø,¸¸,ø Ouch!
                      Newsletter occasionale su articoli, notizie e quanto di più interessante c'è in Internet...              
"Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione" afferma l'articolo 21 della nostra Costituzione: leggere quello che viene pensato, scritto o fatto serve a conoscere il mondo che ci circonda, a capire, a riflettere...
Per favorire anche chi non ha la ADSL, "Ouch!" segnala solo i link di riferimento

 

 
per vedere il filmato cliccare qui...

24 Marzo - Meglio gli animali selvaggi...

Prima di addentrarci in altre e non sempre belle notizie, val la pena vedere come gli scienziati dello Smithsonian Institute abbiano progettato, realizzato e messo in funzione a giro per i posti più selvaggi del mondo, un sistema fotografico che permette di studiare meglio gli animali selvaggi e le loro abitudini: di seguito il filmato di presentazione della testata, la descrizione in inglese del programma Smithsonian Wild e le migliaia di splendide fotografie finora scattate.
Sugli avvenimenti che stanno cambiando la nostra vita, anche se nessuno ha il coraggio di dirlo, ci sono due articoli: il primo è quello di Silla Cellino "Missili e bombe sulla Libia però pensarci prima sarebbe stato meglio" (Pensalibero.it), il cui titolo parla da solo, mentre il secondo è "Libia, un pirata ascolta i messaggi militari e li racconta in Rete" (TecnologiaTiscali.it), in armonia con la nuova tendenza messa in atto da Wikileaks, qui segnalato in un sito... pellegrinante.
Del disastro giapponese parlano già fin troppo i media e quindi ci sono da segnalare due articoli particolari: "La civiltà dei samurai invoca i signori di Hiroshima" (Linkiesta.it), di David Bidussa, e "Lezioni giapponesi" (L'Avvenire.it), di Antonio Maria Mira. La paura di quanto avvenuto in Giappone non risparmia certo l'Italia, come si può notare dall'articolo "S’è risvegliato il Marsili, vulcano sommerso nel Tirreno: coste a rischio tsunami" (ResetItalia.net), nel quale Ezio Alessio Gensini afferma che "nonostante gli allarmi la stampa non ne parla": ma chi lo sa che avevamo anche questo vulcano ? E chi lo sa che in Italia ci sono tre piramidi come quelle di Giza, "Le piramidi di Montevecchia" (Croponline.org), di cui parla Giorgio Pastore, a due passi da Lecco ? E torna un'altra Alice, in questo nostro Paese delle Meraviglie, anzi proprio in una Calabria ove la malavita e il malcostume sono palesemente attestati dal disastro edilizio che deturpa panorami che furono fra i più belli del mondo, proclamando "I candidati dichiarino preventivamente se iscritti alla Massoneria" (CatanzaroInforma.it): probabilmente pensa al Bianconiglio e al Cappellaio Matto... Meno male che il Museo del Risorgimento di Milano ospiterà dal 28 Marzo al 25 Maggio la serie d'incontri "All'Oriente d'Italia - Unità, Massoneria e Saperi tradizionali" ! E delle peculiarità italiane parlano anche gli articoli di Pietro Ceccarelli "Sanità Italia: fuga di cervelli. Ma a volte ritornano!" (PrismaNews.net) e "L'8x1000 compie 40 anni" (Liberal) nel quale Martha Nunziata traccia la storia poco conosciuta della pubblicità cattolica in questo scorcio di secolo. C'è poi da segnalare una rubrica video del Corriere della Sera, curata da Beppe Severgnini, ironicamente dedicata all'uso, nella lingua parlata, di termini poco comuni: "Tre minuti, una parola" tratta questa volta del termine "vulnus". Per restare in argomento leggetevi l'articolo "Noi che ormai parliamo italiese" (Panorama) con il quale Paolo Villaggio, terrore delle maestre in anni ormai lontani, presenta il suo libro "Mi dichi"... Poi, per la legge del contrappasso, guardate com'è fatto bene il giornale telematico "Varese Mese", diretto dal bravissimo Giorgio Piccaia !
In quanto alla tecnologia, se da una parte c'è "SoundBite, l'apparecchio acustico per i denti" (TecnologiaTiscali.it), dall'altra "Arriva il PC per gli anziani" (TecnologiaTiscali.it) mentre sta per morire... il "potere", come veniva chiamato molti anni fa il telecomando dall'intera famiglia di un mio amico, perché fra poco si potrà "Cambiare canale senza telecomando" (Quotidiano.net) ! Una buona notizia la da Claudio Leonardi con l'articolo "Microsoft vs spam: abbattuta la rete criminale Rustock" (LaStampa.it): ma sarà mai possibile far cessare l'orrida pioggia di spam di tutti i tipi che ci impesta la posta elettronica ?
Visto che il tempo sembra tendere al bello primaverile, potrebbe essere un'eccellente idea quella di andare al Palazzo Reale di Milano dove, fino al 19 Giugno, c'è l'eccezionale mostra di cui parla l'articolo di Elisabetta Castiglione "Impressionisti da collezione" (Leggo.it), con i capolavori raccolti da Robert Sterling Clark e dalla moglie Francine nell'intero arco della loro vita, normalmente esposti nel museo che da loro prende il nome, a Williamstown nel Massachusetts.
E per finire una bella notizia: Caterina di Milano 25 è divenuta una de "I nuovi Mille- Gli italiani che fanno l'Italia" e ne parla ancora una volta l'articolo di Maria Vittoria Giannotti "Un taxi colorato per i sogni dei bambini" (L'Unità.it). 
Un abbraccio e, speriamo, buona primavera !
Carlo Luigi Ciapetti

Hanno collaborato alla newsletter di oggi, per nome e in ordine alfabetico:
Alessandro Torsellini, Ermanno Veneruso, Franco Sgarella, Ovidio Scarpa I1SCL di Info Radio, Riccardo Corsi.
 


Note importanti
1 - Tutti i link fanno riferimento ad articoli, presentazioni, filmati e altro pubblicati su Internet: questi materiali possono essere rimossi dai titolari dei siti e quindi non essere più disponibili in tempi successivi alla segnalazione; ove si desideri conservarli è opportuno salvarli sul proprio pc.
2 - Questa pubblicazione non rappresenta una testata giornalistica ai sensi della Legge 62/2001, in quanto redatta e trasmessa senza periodicità, ma è comunque protetta dalla Legge 633/1941 sul diritto d'autore; la riproduzione, anche parziale, del contenuto è consentita ma con l'obbligo di riportare esplicitamente questa esatta dicitura "Tratto dal sito www.base.it/ouch" incluso il link relativo.


Per l'inserimento nella mailing list di "Ouch!" cliccare qui...
Per la cancellazione dalla mailing list cliccare qui...

Le newsletter di Carlo Luigi Ciapetti, oltre ad "Ouch!", sono: "SuccoSucco", "Ventus", "Noi Pecore"