¤º°`°¤ø,¸¸,ø¤º°`°º¤ø,¸¸,ø Ouch!
                      Newsletter occasionale su articoli, notizie e quanto di più interessante c'è in Internet...              
"Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione" afferma l'articolo 21 della nostra Costituzione: leggere quello che viene pensato, scritto o fatto serve a conoscere il mondo che ci circonda, a capire, a riflettere...
Per favorire anche chi non ha la ADSL, "Ouch!" segnala solo i link di riferimento

 

 
per vedere il filmato cliccare qui...

6 Aprile - Il nostro bellissimo pianeta...

Persi in tutte le nostre infinite preoccupazioni, spesso non ci rendiamo conto di quanto sia straordinariamente bello questo nostro pianeta ed il filmato di BBC One ce lo ricorda in ognuna delle immagini che ci propone: tre minuti e poco più di un fascino incredibile, fra l'orrido e il meraviglioso, il vecchio e il nuovo...
Mentre si stringe il cuore nel leggere l'articolo di Manuela D'Argenio "Fukushima, la voce degli eroi nella centrale" (TGCom.Mediaset.it), torna alla mente - di chi c'era, ovviamente - quanto avvenne nel 1986 a Chernobyl ed alla paura, che ci accompagnò per mesi, di quella nube radioattiva che vagava senza posa.
Ma oggi è anche l'anniversario della tremenda notte che sconvolse l'Abruzzo due anni fa ed invio ora questa "Ouch!" per ricordare le centinaia di persone che vi perirono, virtualmente partecipi della "fiaccolata a due anni dal sisma" (Quotidiano.net) che terminerà alle 3.32 in una città ancora troppo ferita.
Sull'onda dei ricordi, i "50 anni dalla conquista dello spazio" (CorriereDellaSera.it) si compiranno fra pochi giorni e sembra opportuno ricordare Juri Gagarin, il primo uomo andato nello spazio (e tornato vivo...), morto pochi anni dopo in un incidente aereo. E per quanto riguarda un altro anniversario, il nostro 150°, è stata molto bella e coinvolgente l'allocuzione del Gran Maestro alla Gran Loggia del GOI, sintesi forte e chiara di identità e di doveri; inoltre, visto che pochi lo conoscono, non sarà vano andare a leggere tutto l'Inno di Mameli, opportunamente commentato: pensate, viene dal... Brasile ! Da lontano l'Italia è più bella...
Poi c'è anche l'articolo di Attilio Brilli "Un inedito sguardo all'Unità d'Italia" (Etruria Oggi), che commenta le riflessioni fatte allora da alcuni scrittori stranieri.
"Gli Uffizi 2, chiusi tesori in stanze segrete" (CorriereDellaSera.it) è il titolo dell'intervista di Marco Gasperetti al direttore Antonio Natali che ci annuncia come un centinaio di quadri siano già pronti a riveder la luce nei Nuovi Uffizi, progetto che darà un nuovo volto ad una delle Gallerie più famose del mondo.
Nel frattempo potete andarci a giro, per il mondo, con la splendida "Galleria di Street View" di Google, visitando in primis il Giardino di Boboli dove giocavo da ragazzo... E se non bastasse andate ad esplorare... il cielo, nell'incredibile suggestione dei "
Mille milliards de mondes" proposti da Serge Brunier !
Per i seguaci di René Guénon segnalo l'uscita della rivista "La Lettera G" dell'equinozio di primavera, con un indice ragguardevole, mentre d
a Fenix, rivista ben fatta ma poco conosciuta, segnalo l'interessante articolo "Egitto: caos e profezie", con un riferimento al Corpo Ermetico di Ermete Trismegisto. "Questa volta non c’entra Dan Brown, anche se gli elementi ci sono tutti: cacciatori di tombe, misteri secolari, antichi documenti sparsi per l’Europa", dice Maurizio Assalto nell'articolo "Firenze cerca i resti della Gioconda" (LaStampa.it), mentre "Sarebbe una grande perdita, anche in termini culturali" dico io, riferendomi all'annunciata soppressione di una nostra antica ferrovia - la prima che ricordo, con le sue vaporiere sbuffanti - di cui parla Alessandro Tonarelli nell'articolo "Porrettana, piano antitagli" (LaNazione.it): guardate in queste foto com'è bella e suggestiva...
Ma... d
i dementi nel mondo ce ne sono 35 milioni e saranno 70 nel 2030: "Per la «generazione Alzheimer» serve un piano d'emergenza" (CorriereDellaSera.it), afferma Riccardo Renzi, ponendo in evidenza un problema cui rifiutiamo di pensare ma che ci investe - o ci investirà - in maniera sempre più preoccupante. Anche se c'è sempre da sperare, leggendo che "Ragazzino autistico corregge la teoria della relatività" (TecnologiaTiscali.it), come in questo video spiega lui stesso... Nel frattempo l'articolo di Irene Tinagli "Silicon Valley, il futuro si inventa ancora qui" (LaStampa.it) promette nuove scoperte e... chissà ! In fin dei conti usciva "30 anni fa il primo portatile: pesava 11 chili" (LaStampa.it): abbiamo visto tutti come è andata a finire (almeno per ora)... Intanto, a "Hong Kong, ecco l'hotel più alto del mondo con vista mozzafiato" (ADNKronos.com), dove una camera costa 1 Euro ogni metro di altezza sul mare: fate un pò di conti...
E per concludere... giochiamo un pò ! Quanti di noi da ragazzi avrebbero voluto guidare un treno e a quanti, magari, piacerebbe ancora ? Su Internet tutto è possibile e se andate sul sito giapponese RealRailway.com (meglio se in lingua inglese...) potete farlo, in tutta tranquillità e su diverse linee esotiche...
Ma se qualcuno volesse invece leggere c'è la piacevolissima "Lumie di Sicilia", la bella rivista di Sicilia-Firenze, fatta con cura ed amore.
Un abbraccio e... buon viaggio o buona lettura !
Carlo Luigi Ciapetti

Hanno collaborato alla newsletter di oggi, per nome e in ordine alfabetico:
Alessandro Torsellini, Dionysios Spiliotopoulos, Ermanno Veneruso, Fausto Renda, Ovidio Scarpa I1SCL di Info Radio, Riccardo Corsi, Roberto Prioreschi, Saverio Borgheresi di Notizie Libere.
 


Note importanti
1 - Tutti i link fanno riferimento ad articoli, presentazioni, filmati e altro pubblicati su Internet: questi materiali possono essere rimossi dai titolari dei siti e quindi non essere più disponibili in tempi successivi alla segnalazione; ove si desideri conservarli è opportuno salvarli sul proprio pc.
2 - Questa pubblicazione non rappresenta una testata giornalistica ai sensi della Legge 62/2001, in quanto redatta e trasmessa senza periodicità, ma è comunque protetta dalla Legge 633/1941 sul diritto d'autore; la riproduzione, anche parziale, del contenuto è consentita ma con l'obbligo di riportare esplicitamente questa esatta dicitura "Tratto dal sito www.base.it/ouch" incluso il link relativo.


Per l'inserimento nella mailing list di "Ouch!" cliccare qui...
Per la cancellazione dalla mailing list cliccare qui...

Le newsletter di Carlo Luigi Ciapetti, oltre ad "Ouch!", sono: "SuccoSucco", "Ventus", "Noi Pecore"