¤º°`°¤ø,¸¸,ø¤º°`°º¤ø,¸¸,ø Ouch!
                      Newsletter occasionale su articoli, notizie e quanto di più interessante c'è in Internet...              
"Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione" afferma l'articolo 21 della nostra Costituzione: leggere quello che viene pensato, scritto o fatto serve quindi a conoscere meglio il mondo che ci circonda, a capire, a riflettere...
Per favorire anche chi non ha la ADSL, "Ouch!" segnala solo i link di riferimento

 
 

 

cliccare qui per leggere questa rivista...

22 Dicembre - Passato il Solstizio...

Una nota - Passato il Solstizio, sta per finire anche quest'anno, burrascoso per tutti, e mi trovo oggi ad inviarvi un "Ouch!" in gran parte terminato già da una settimana ma che non ho potuto chiudere prima. In questi giorni mi sono infatti trovato a dover leggere più che a poter scrivere, accorgendomi così che i cambiamenti in atto sono una quantità incredibile, riguardanti sia il costume che lo sviluppo di questa nostra civiltà che un tempo definivamo "occidentale". Ne prendo atto: ciò renderà più complesso questo mio "lavoro" e sarà quindi ancora più preziosa la collaborazione dei tanti - elencati nei "credits" - che mi aiutano a scrutare il variegato ed incerto orizzonte del nostro futuro. Per averne un'idea, una fra le tante, leggete gli articoli di D.Repubblica del 10 Dicembre...
Razzismo, fanatismo, pazzia
- A cento metri da qui, un cinquantenne ha sparato tra le bancarelle di piazza Dalmazia uccidendo due senegalesi e ferendone un terzo; andato da un'altra parte ne ha feriti altri due e poi si è suicidato: ne cerca il "perché" il servizio "Firenze, spari sulla folla: due morti" (LaRepubblica.it). Ma c'è anche Anna Mazzone che ci racconta "Orrore in Belgio: sale a sei il numero delle vittime dell’attentato di Liegi" (Panorama.it). A sua volta suscita orrore "Arabia Saudita: colpevole di magia e stregoneria, decapitata" (Amnesty.it). "L’unica specie in grado di essere disumana è la nostra" scrive l'amico Alessandro Bertirotti - l'autore di "La mente ama" (Edizioni Il Pozzo di Micene) - ne "Il disucane" (Riflessioni.it), ma c'è un dubbio anche su questo: Massimo Piattelli Palmarini, ne "L'altruismo non è solo umano" (CorriereDellaSera.it), riporta che gli animali si rivelano sempre più simili all'uomo. Anche nel male ?
Scoperte di ogni tipo
- Tutti abbottonati, come afferma l'articolo "Bosone di Higgs, c'è l'impronta della «particella di Dio»" (CorriereDellaSera.it), ma questa scoperta fa progressi continui: ogni dubbio potrebbe essere fugato entro la fine del 2012. Rassegna interessante quella di Fabio Deotto ne "Le scoperte e i traguardi scientifici più incoraggianti del 2011" (Panorama.it): molte di queste sono sconosciute ai più... E' stato inoltre "Creato un innovativo tessuto in grado di pulirsi e disinfettarsi da solo, è sufficiente esporlo ai raggi solari" (TecnologiaTiscali.it). La scoperta di macine preistoriche nel mio Mugello rivoluziona poi molte teorie, come racconta Alice Vigna nell'articolo "I carboidrati complessi: in Toscana si cucinavano cereali già 30mila anni fa" (CorriereDellaSera.it), riportandoci a "Giuseppe Brex e il primato Italico" di cui parla Paolo Galiano in "Roma prima di Roma" (Edizioni Simmetria), come riporta Enrico Baccarini nel suo sito, ed ai megaliti segnalati da Veriano Vidrich al Passo della Colla, su cui le restrizioni economiche impediscono d'indagare. Simone Santoni ci ricorda infine un'antica scoperta: "14 dicembre 1911: Roald Amundsen al Polo Sud" (Panorama.it)...
Che c'è di nuovo ?
- Sorgerà nel Tirreno la prima centrale geotermica offshore del mondo e sarà alimentata dal calore del Marsili, il vulcano sottomarino più grande d’Europa: ne parla Erika Tomasicchio nell'articolo "Energia rinnovabile dal vulcano sotto al Tirreno La prima centrale geotermica in mare è italiana" (Kataweb.it). L'articolo di Marco Caiano "Arriva Italo, il treno con il cinema a bordo" (LaRepubblica.it) ci presenta poi il treno più innovativo d’Europa: da Marzo viaggerà fra Torino e Salerno nonché fra Venezia e Roma alla velocità massima di 356 Kmh, dotato di una carrozza relax e di film nelle altre, come sugli aerei. Ma ecco poi Massimiliano Razzano a presentarci un altro trespolo superveloce - "Il grande K e i suoi fratelli. Sfida tra i super computer" (LaRepubblica.it) - con una potenza di calcolo di 10,5 petaflops ! Cos'è un "petaflop" ? Se proprio non lo sapete - vergogna ! - ve lo spiega Wikipedia...
Sport italiani - Ed eccoci al cospetto di un altro seguitissimo sport nazionale: la truffa ! Premesso che ad essere truffati non sono solo le compagnie assicurative ma anche tutto il resto della compagnia, noi inclusi, e che comunque il risultato è sempre lo stesso e cioè che i truffatori sono una specie protetta dalle leggi che hanno fatto parlamentari stupidi o interessati, leggete l'articolo "Quel pasticciaccio delle RCA" pubblicato su "L'Automobile", periodico dell'ACI. Come sport non sono ancora stati riconosciuti ma ci sono due autorevoli candidature: la prima la pone Roberta Villa con "Esami e visite «in saldo». Conviene davvero ?" (CorriereDellaSera.it), la seconda la pone invece l'Agenzia Dire con "Dentista low cost, 2.000 emiliano romagnoli all'estero ogni anno" (Dire.it)...
Un abbraccio e... attenti agli sportivi !
Carlo Luigi Ciapetti

Hanno collaborato alla newsletter di oggi, per nome e in ordine alfabetico:
Alessandro Torsellini, Lorenzo Itri, Ovidio Scarpa I1SCL di Info Radio, Paolo Marino di Opus Minimum, Ubaldo Roversi.

Credits...

  E se volete sapere cosa succede, magari a due passi da voi...

 


Note importanti
1 - Tutti i link fanno riferimento ad articoli, presentazioni, filmati e altro pubblicati su Internet: questi materiali possono essere rimossi dai titolari dei siti e quindi non essere più disponibili in tempi successivi alla segnalazione; ove si desideri conservarli è opportuno salvarli sul proprio pc.
2 - Questa pubblicazione non rappresenta una testata giornalistica ai sensi della Legge 62/2001, in quanto redatta e trasmessa senza periodicità, ma è comunque protetta dalla Legge 633/1941 sul diritto d'autore; la riproduzione, anche parziale, del contenuto è consentita ma con l'obbligo di riportare esplicitamente questa esatta dicitura "Tratto dal sito www.base.it/ouch" incluso il link relativo.


Per l'inserimento nella mailing list di "Ouch!" cliccare qui...
Per la cancellazione dalla mailing list cliccare qui...
Per qualsiasi comunicazione scrivere a ouch@postaitaliana.it

Le altre newsletter di Carlo Luigi Ciapetti sono: "SuccoSucco", "Ventus", "Noi Pecore"