¤º°`°¤ø,¸¸,ø¤º°`°º¤ø,¸¸,ø Ouch!
      rassegna stampa d'orientamento, newsletter occasionale con link a pagine della rete...     
 

 
 

 

Dallo INGV la mappa in tempo reale dei terremoti in Italia: cliccate qui...

28 Maggio - Ma l'Emilia è zona sismica o no ? ...

Sembra proprio di si... - Il lancio d'agenzia è appena arrivato "In Emilia la terra trema ancora" (AdnKronos.com) e la notizia rimbalza subito sui media: "Emilia, la terra trema ancora: nuove forti scosse" (NotizieTiscali.it). E ci si pone una domanda "Perché il terremoto in Emilia Romagna ?" (Focus.it). Ci era sempre stato detto che la Pianura Padana non era una zona sismica... Invece, come risulta dalla "Mappa dei terremoti" dell'INGV (Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia) pubblicata in testata, la situazione è diversa e l'articolo "Pianura Padana, terremoti continui: ecco come sta cambiando la geografia del territorio" (TuttoGratis.it) offre una spiegazione sintetica di questo cambiamento. Inoltre c'è la notizia che "(...) il suolo si è sollevato di 15 cm" (Focus.it).

Cose d'Italia - Sinteticamente, i titoli sono esaustivi, ecco il "Sondaggio Ipsos: Movimento 5 Stelle secondo partito, Pdl superato" (BlitzQuotidiano.it), al quale fanno seguito "Sara Tommasi ancora nuda, ecco il video" (CadoInPiedi.it), "Cibo & italiani, meno consumi ma più spreco" (WineNews.it), "Nuova versione della truffa dello specchietto: ora si fa con il sangue" (BlitzQuotidiano.it), "Social network: chi li usa tanto (e bene) fa carriera" (Panorama.it) e anche "Colloquio di lavoro, le 10 frasi da non dire mai" (TuttoGratis.it). Ma poi ci sono "Quel che diceva DAVVERO Giovanni Falcone" (Panorama.it) e "Falcone, il magistrato che non piaceva a molti" (CadoInPiedi.it), articoli ai quali viene da abbinarne un altro: "Giustizia (in)civile" (FaiNotizia.it), che ci fa osservare come in Italia siano ben 1.300 i posti da giudice scoperti e come questa carenza renda inaccettabilmente lunghi i tempi della nostra prassi giudiziaria.

Donne nel mondo - "Donna libera e vittima (...)" ma anche "Donne sottomesse. Fa’ di me ciò che vuoi" (Panorama.it): come inizio non c'è male... Diverse poi le notizie in proposito... Da una parte c'è l'Inghilterra, con la Royal Navy che... cambia rotta mettendo Sarah West al timone della fregata HMS Portland, come riporta "Gb: prima donna a comando nave guerra" (NotizieTiscali.it). Dall'altra ci sono invece l'Iran, con "Quando le bambine diventano donne in Iran (a 9 anni)" (Panorama.it), "Il Medio Oriente non è un 'paese' per donne" (Panorama.it), la Cina - con due capolavori: "Le donne in carriera sopra i 25 anni per i cinesi sono “avanzi”. E nessuno le sposa" (Panorama.it) e "Vuoi sposare un miliardario? Ecco il concorso per giovani cinesi, ma solo se vergini" (CadoInPiedi.it) - e poi l'Egitto "solo donne con velo integrale: polemiche per la tv femminile salafita" (AdnKronos.com) ! Ma in America ? Beh, anche se per la "Violenza sulle donne: negli Usa neanche l’Alaska è sicura" (Panorama.it), in Messico almeno c'è "Natalia Juarez, la candidata in topless" (CadoInPiedi.it), con la foto naturalmente...

Lo spazio e i suoi misteri
- Prima di tutto "La capsula Dragon è arrivata alla Stazione spaziale" (DailyWired.it): primo passo per l'esplorazione umana dello spazio, ha sostituito lo Shuttle ormai andato in pensione. Segue la notizia che è stata "Ipotizzata l'esistenza di un "pianeta fantasma" nel nostro sistema solare: ha 4 volte le dimensioni della Terra" (NotizieTiscali.it) ma non è una novità: tale ipotesi era già stata formulata più volte e quarant'anni fa addirittura non da un astronomo ma dalla astrologa e scrittrice Lisa Morpurgo. Più in generale, la questione relativa all'esistenza di altri pianeti nell'ambito del sistema solare è un tormentone trattato un'infinità di volte, anche nella letteratura fantascientifica e nei fumetti, ma il pianeta X ed il pianeta Y - chiamati poi con molti nomi - non li ha ancora visti nessuno e l'articolo "C'è un nuovo pianeta nel Sistema Solare ?" (NationalGeographic.it) conclude con una... insufficienza di prove. Ma va fatta invece attenzione agli "Asteroidi, [perché sono] 4.700 quelli che potrebbero colpirci" (CorriereDellaSera.it) e quelli si vedono davvero !... 

Macedonia di notizie... - "L'eliostato per illuminare una stanza buia" (TecnologiaTiscali.it) è una bella trovata: qualcosa di simile illumina lo studio di Gennaro. Un video ci fa vedere "Il cane che abbaia ai vigili del fuoco e va a tempo con le sirene" (BlitzQuotidiano.it) e un altro il "(...) cane chiuso in macchina suona il clacson" (LaRepubblica.it): Spike ha commentato con uno scodinzolo soddisfatto ! In un altro video c'è il nostro amico "Wanny Di Filippo, detto il Bisonte" (NowNess.com) che si presenta simpaticamente da solo. Una segnalazione la merita poi la rivista di alchimia "Kemi-Hathor", che riserva ai lettori una visione molto particolare del nostro mondo, come è possibile vedere sfogliando gli indici e leggendo le prime due pagine degli articoli pubblicati. Da leggere c'è "A Napoli la tradizione ermetica" (OpusMinimum.Blogspot.com), su una città che ha tanti segreti. Ma per concludere leggete anche "Iran, condannato a 25 frustate per una vignetta" (CorriereDellaSera.it): con un criterio simile - guardate la vignetta ! - quante se ne sarebbero prese Forattini, Vauro, Bobo e gli altri ?

Un abbraccio e... se volete vignettare non fatelo da quelle parti !
Carlo Luigi Ciapetti

Hanno collaborato alla newsletter di oggi, per nome e in ordine alfabetico:
Dionysios Spiliotopoulos, Ermanno Veneruso, Giocondo Brogi, Ovidio Scarpa I1SCL di Info Radio, Saverio Borgheresi di Notizie Libere, Sergio Centroni, Valeria Succi, Teseo Del Fante.

Credits...


    E per i prossimi giorni...   
RAI "La radio per la solidarietà in situazioni d’emergenza - Firenze, 29/5
Commemorazione dei Caduti di Curtatone e Montanara - Firenze, 29/5
Presentazione del libro "Nel segno della democrazia" - Livorno, 31/5
Mostra di Francesco Palmieri "Malinconia del quotidiano" - Firenze, 2/6
LabAd "Miserie e grandezze del camerino n.1" - Firenze, 2 e 3/6
Cenacolo Salomone "Astrologia, arte rotonda" - Firenze, 8/6
 


LINK AGLI ARRETRATI DELL'ULTIMA SERIE  2010 02/12  10/12  21/12  23/12  2011:  06/01  15/01  22/01  26/01  30/01  05/02  09/02  12/02  18/02  24/02  01/03  07/03  15/03  24/03  31/03  06/04  14/04  16/04  28/04  04/05  08/05  18/05  23/05  28/05  08/06  16/06  22/06  25/06  30/06  05/07  14/07  21/07  28/07  10/09  15/09  23/09  02/10  05/10  10/10  15/10  22/10  28/10  09/11  11/11  16/11  22/11  26/11  01/12  16/12  08/12  13/12  22/12  27/12  31/12  2012:  06/01  11/01  14/01  18/01  21/01  24/01  27/01  01/02  04/02  08/02  11/02  14/02  17/02  22/02  29/02  04/03  10/03  17/03  24/03  30/03  03/04  06/04  16/04  20/04  28/04  02/05  06/05  12/05  16/05  22/05


La storia di "Ouch!"
"Ouch!" nacque nel 2005 dopo aver constatato una tendenza alla irreggimentazione dell'informazione, al suo asservimento a poteri visibili ed invisibili, alla subliminalizzazione della pubblicità, alla distruzione del parere informato a tutto vantaggio del parere conforme e condizionato. Questa tendenza è diventata poi una norma: salvo rare eccezioni, l'informazione sulla carta stampata e sugli altri media - condizionata dai poteri forti, dalla pubblicità e dai costi di produzione - fornisce ai lettori cronaca nera, gossip e notizie tese a nascondere più che a svelare.
A sua volta, il mondo in cui viviamo si è fatto estremamente complesso e veloce, difficile non solo da conoscere e da comprendere ma soprattutto da vivere e la persona comune non ce la fa più a mantenersi in sintonia con quanto avviene, per poter così influire su quanto poi avverrà.
Oriana Fallaci affermava che "Ogni persona libera deve essere pronta a riconoscere la verità ovunque essa sia" ma l'informarsi non è una questione solo culturale, è legata anche ai tempi e ai mezzi necessari, non sempre disponibili, per poter esplorare un universo mediatico sempre più vasto e multiforme. Internet può far varcare questo "muro", tanto percettibile quanto impenetrabile, ma la "verità" bisogna andarla a scovare e la si trova più spesso nelle nuove testate on-line che non nei media più diffusi e conosciuti, soggetti a limitazioni ed autolimitazioni di ogni tipo...
"Ouch!" è il frutto del lavoro appassionato e paziente non solo mio ma anche di tutti quelli che vi collaborano, elencati nei "credits"...


Nota importante
Tutti i link fanno riferimento ad articoli, presentazioni, filmati e altro pubblicati su Internet: questi materiali possono essere rimossi dai titolari dei siti e quindi non essere più disponibili in tempi successivi alla prima segnalazione; ove si desideri conservarli è opportuno salvarli sul proprio pc.



 
... per l'inserimento nella mailing list cliccare qui, per la cancellazione cliccare qui...
... per qualsiasi comunicazione scrivere a ouch@postaitaliana.it

Le altre newsletter di Carlo Luigi Ciapetti sono
SuccoSucco - Ventus - Noi Pecore
le trovate anche a
www.base.it , la base di partenza...
 

 

Ai sensi della Legge 62/2001, questa pubblicazione non è una testata giornalistica in quanto redatta e trasmessa senza periodicità, ma è comunque protetta dalla Legge 633/1941 sul diritto d'autore: il contenuto di questo sito e delle relative newsletter non può quindi essere utilizzato, pubblicato, distribuito, venduto o riprodotto in alcuna forma, sia stampata che elettronica, senza una preventiva autorizzazione scritta ed anche in questo caso la riproduzione, anche parziale, del contenuto è consentita solo con l'obbligo di riportare esplicitamente questa esatta dicitura: "Tratto dal sito www.base.it/ouch" includendo anche il link relativo.

© Copyright 1997-2012 Carlo Luigi Ciapetti - P.IVA 01519220485
comunicazione prevista dall'art.35, comma 1, del DPR 633/72 nella formulazione di cui all'art.2, del DPR 404/01