¤º°`°¤ø,¸¸,ø¤º°`°º¤ø,¸¸,ø Ouch!
      rassegna stampa d'orientamento, newsletter occasionale fatta a più mani con link a pagine della rete...     
 

 
 

 

L'accensione delle luci sull'albero di Natale del Rockfeller Center di New York...

6 Dicembre - Il Museo delle facce toste...

Il teatrino, dopo lo show... - Riprende la preparazione delle farse successive e dopo la riflessione "Primarie PD, altro che successo: ha votato solo l'apparato, vediamo i numeri" nonché la rivelazione che "Napolitano si alza lo stipendio. Uno schiaffo agli Italiani" (NoCensura.com), rieccoci al pezzo forte "Caos legge elettorale: a un passo dalla rottura. Il governo: «Auspichiamo che si approvi la riforma»" (QN.Quotidiano.net): si va verso un porcellinum ? Qualcuno la pensa così e ipotizza "Governo Bersani? Libero: D’Alema, Vendola, Veltroni, Finocchiaro, Bindi…", qualcun altro pensa al "M5S. Legge elettorale: obbligo di Statuto, l’emendamento anti-Grillo" (BlitzQuotidiano.it) che non sarebbe certo accettato volentieri dal comico, impegnato nelle "Primarie del M5S. Grillo: «Escluso chi cerca di pilotare voti»" (NotizieTiscali.it) ma chissà... E c'è di mezzo anche la "Cancellieri: Decreto incandidabilità sarà operativo per elezioni 2013" ma solo se sarà approvato dal parlamento, cosa non del tutto probabile visto chi ci bazzica e l'esempio che viene dalle periferie coschesche, come riferiscono "Regione Lombardia, i 31 dirigenti senza bando: “fantasmi” di Formigoni", "Regione Puglia, direttori d’area: moltiplicazione dei cooptati di Vendola" e "Cena con la Polverini, 1000 euro “a sedia” ?"(BlitzQuotidiano.it).

Parliamo di quattrini... - "Deputati: non bastavano maxistipendio, privilegi e vitalizio: anche l'assegno di reinserimento" poi "Der Spiegel: «L’Europa ha salvato banche e speculatori»" e "Il debito pubblico per paese: Mappa del Mondo" (NoCensura.com). Ma anche "Iva 21%, debito e evasione salgono. Bersani-Visco smascherano il “buco” di Monti" (BlitzQuotidiano.it), "Corruzione, Transparency International: «L'Italia perde tre posizioni e scende al 72° posto a fianco alla Tunisia»" e "La Guardia di Finanza arresta avvocati e commercialisti: l'accusa è di peculato e riciclaggio" (NotizieTiscali.it): l'esempio della casta ha dato i suoi frutti ! Nel frattempo con le "Imprese edili, lo Stato ha 19 miliardi di debito. Nel 2012 360mila posti di lavoro in meno" (LiberoQuotidiano.it) mentre c'è chi si rileva come "Con l'efficientamento energetico degli edifici pubblici il Pil crescerebbe dell'1,4%" (Tecnici.it). E quanto viene speso per aiutare i "Prigionieri del silenzio: sono i 3mila italiani detenuti all’estero" (LInkiesta.it) ? Non ci sono quattrini nemmeno per loro, eh... Ma in compenso, visto che non bastava "L'inferno slot machine" (Panorama.it) che si mangia 44 miliardi di Euro l'anno, ecco anche le "Slot machine online, tasse allo 0,6%. Spariscono dai bar ma arrivano dentro casa" (BlitzQuotidiano.it) per le quali si dice anche "Slot legali in casa, 1000 nuovi giochi online. Un giro d'affari che cresce del 52% all'anno" (AdnKronos.com) ! E il governo tecnico che fa ? Ci avrà mica investito sopra la casta, oltre a tutte le altre cooperative consuete ?

Esempi di faccia tosta - Il primo, stupefacente, è "Naufragio Giglio, Schettino in tribunale a Genova contro Costa" che lo ha licenziato: lui si è rivolto al giudice del lavoro per "insufficienza di giusta causa" ! Il secondo è "Consulta, Ingroia: «Sentenza politica. Napolitano ha sbagliato; noi cornuti e mazziati»" (NotizieTiscali.it) dicendosi "amareggiato" per come si è concluso il ricorso del Capo dello Stato sul conflitto con la Procura di Palermo. Ma non va dimenticato l'esempio della casta, politica o tecnica che sia, continuo ed ossessivo, come ci ricorda l'articolo "La vita reale… completamente dimenticata da questa politica" che evidenzia anche "Gli effetti della cura Monti: record di dati economici peggiorati"  (LaRetrovia.com) ed è quindi in questo contesto che nascono iniziative come "La moneta locale lombarda? In realtà è una cosa seria" (LInkiesta.it) alla faccia dell'Unità d'Italia festeggiata da poco con tanto clamore. Ma gli esempi migliori li ritrovate nel nuovo "Archivio degli spot politici", realizzato dall’Università Roma Tre, con cui ci si possono fare delle grasse risate, pensando a quello che dicevano e a come è andata a finire: guardate questo per esempio...

Scienza, spazio e... un pò di tutto - Molto interessante l'articolo "Teletrasporto di atomi di rubidio: computer quantistici più vicini" (BlitzQuotidiano.it) mentre "Una finestra sull'Universo" è il blog di notizie di Focus.it nel quale è possibile avere continuamente le ultime novità sulle conoscenze astronomiche. Una ricerca ha dimostrato che "Uomini e donne esplorano il mondo in modo diverso" (Ansa.it): come se ce ne fosse stato bisogno... Visto che "Apocalypse now: in Russia esplode la psicosi-Maya" (Panorama.it) e siccome è difficile perdere le vecchie abitudini "La Russia censura i Maya" (Lettera43.it) in un Paese che ha riscoperto la religione e la superstizione, classificato 72° dallo studio dell'Economist di cui parla l'articolo "Sapete qual è il miglior posto dove nascere ?" (CadoInPiedi.it), nel quale l'Italia è comunque al 21°. In quanto ad Internet ci sono tre cose: "Google lancia Knowledge Graph: la nuova ricerca “legge” nel pensiero" (BlitzQuotidiano.it), "Nasce il progetto: una Wikipedia della privacy online" (LaStampa.it) e "Come aggiornare il sistema operativo Android" (IlDottoreDeiComputer.com). Interessante la "Prova consumi. Consigli utili per risparmiare" (Quattroruote.it). Da leggere l'anteprima del libro "Cento foglie d'edera" di Renato Traquandi, con la storia del PRI: votatelo !

E i regali ? - Prima di tutto c'è un nuovo must: "L’orologio è di legno" (LuxGallery.it) ! E ora li fanno in tanti, con modelli suggestivi come quelli della canadese Tense, dell'australiana AB Aeterno, della tedesca 21 Diamonds nonché delle italiane Orologi di legno di Roma e WeWood di Lamporecchio. Premesso poi che questo sarà "Un Natale 'povero': sette italiani su dieci decidono di tirare la cinghia" (QN.Quotidiano.net), fortunatamente gli italiani sono un popolo di riciclatori, a quanto afferma la Coldiretti e riferisce l'articolo "Regalo sgradito, riciclo garantito" (Style.it), cosa encomiabile perché "Riciclare i regali è…green !" (GreenMe.it) ma bisogna imparare "L’arte di riciclare un regalo" (ConsigliRegali.it), senza peraltro dimenticare che "Riciclare i regali? Online è un business" (IlSole24Ore.it). Intanto a New York c'è stata la tradizionale accensione delle luci dell'albero di Natale del Rockefeller Center, un abete di 24 metri con tante lampadine e una stella in cima: oltre al filmato in testata guardate queste fotografie (Panorama.it).

Un abbraccio e... ricordatevi di fare per tempo l'albero di Natale !
Carlo Luigi Ciapetti


Hanno collaborato alla newsletter di oggi, per nome e in ordine alfabetico:
Alessandro Torsellini, Daniele Fusi, Dino Bencivenga, Eleftherios Diamantaras, Ermanno Veneruso, Franco Sgarella, Giancarlo Marescia IW6ATQ di Colleverde Web & Broadcast , Ovidio Scarpa I1SCL di Info Radio, Paolo Pellizzari, Piero Dolce, Piero Laporta, Salvatore Assenza.

Credits...


   Mostre ed altri eventi continuativi - per data di fine 
"Appuntamenti d'arte, cultura e poesia" - Siena, 1-3-10/12
"Ardengo Soffici. L'Europa in Toscana" - Poggio a Caiano (FI), 13/10 a 27/1/13
Compagnia delle Seggiole "Aperitivo Ad Arte" - Firenze, 16/11 a 1/2/13
"Gallerie d'Italia" - Milano

   Incontri, spettacoli mostre ed altro - per data di svolgimento 
Convegno Etruria Voltaire su "I Magi e la loro Stella" - Città di Castello (PG), 6/12
Convegno "21 Dicembre 2012: l'alba di una nuova era" - Rocca di Papa (RM), 7/12
Compagnia delle Seggiole "Pinocchio non c'è" - Firenze, 8/12
9° Premio Internazionale di Poesia "Danilo Masini" - Montevarchi (AR), 9/12
LIDU "Daniel Barenboim: 60 anni di musica e impegno" - Roma, 10/12
"Da Petra a Shawbak, i crociati e gli “altri” sulla via dei Re" - Firenze, 15/12
Concerto del Gruppo Bruno Maderna diretto da Fabio Neri - Viareggio, 16/12

"Legge elettorale, fra volontà popolare e imbroglio dei partiti" - Milano, 15/12
I Convegno Olistico "Cambia Diagnosi !" - Bellaria (RN), 25 a 27/1/13
 


LINK AGLI ARRETRATI DELL'ULTIMA SERIE  2010 02/12  10/12  21/12  23/12  2011:  06/01  15/01  22/01  26/01  30/01  05/02  09/02  12/02  18/02  24/02  01/03  07/03  15/03  24/03  31/03  06/04  14/04  16/04  28/04  04/05  08/05  18/05  23/05  28/05  08/06  16/06  22/06  25/06  30/06  05/07  14/07  21/07  28/07  10/09  15/09  23/09  02/10  05/10  10/10  15/10  22/10  28/10  09/11  11/11  16/11  22/11  26/11  01/12  16/12  08/12  13/12  22/12  27/12  31/12  2012:  06/01  11/01  14/01  18/01  21/01  24/01  27/01  01/02  04/02  08/02  11/02  14/02  17/02  22/02  29/02  04/03  10/03  17/03  24/03  30/03  03/04  06/04  16/04  20/04  28/04  02/05  06/05  12/05  16/05  22/05  28/05  03/06  07/06  14/06  21/06  28/06  04/07  08/07  11/07  14/07  21/07  25/08  08/09  14/09  18/09  22/09  25/09  02/10  04/10  10/10  15/10  20/10  27/10  01/11  04/11  08/11  15/11  17/11  23/11  27/11  01/12  04/12


La storia di "Ouch!"
"Ouch!" nacque nel 2005 dopo aver constatato una tendenza alla irreggimentazione dell'informazione, al suo asservimento a poteri visibili ed invisibili, alla subliminalizzazione della pubblicità, alla distruzione del parere informato a tutto vantaggio del parere conforme e condizionato. Questa tendenza è diventata poi una norma: salvo rare eccezioni, l'informazione sulla carta stampata e sugli altri media - condizionata dai poteri forti, dalla pubblicità e dai costi di produzione - fornisce ai lettori pagine e pagine inutili di politica, di economia, di cronaca nera, di gossip e tante notizie tese a nascondere più che a svelare la verità. A sua volta, il mondo in cui viviamo si è fatto estremamente complesso e veloce, difficile non solo da conoscere e da comprendere ma soprattutto da vivere: la persona comune non ce la fa più a mantenersi in sintonia con quanto avviene, per poter così influire su quanto poi avverrà. Oriana Fallaci affermava che "Ogni persona libera deve essere pronta a riconoscere la verità ovunque essa sia" ma l'informarsi non è una questione solo culturale, è legato anche ai tempi e ai mezzi necessari, non sempre disponibili, per poter esplorare un universo mediatico sempre più vasto e multiforme. Internet può far varcare questo "muro", tanto percettibile quanto impenetrabile, ma la "verità" bisogna andarla a scovare e la si trova più spesso nelle nuove testate on-line che non nei media più diffusi e conosciuti, soggetti a limitazioni ed autolimitazioni di ogni tipo. "Ouch!" è il frutto del lavoro appassionato e paziente di tutti coloro che con me collaborano, elencati nei "credits", ma va ricordato che t
utti i link fanno riferimento ad articoli, presentazioni, filmati e altro pubblicati su Internet: questi materiali possono essere rimossi dai titolari dei siti e quindi non essere più disponibili in tempi successivi alla prima segnalazione; ove si desideri conservarli è opportuno salvarli sul proprio pc. "Ouch!" si può ricevere per e-mail o leggere a www.base.it .
Per l'inserimento nella mailing list 
cliccare qui, per la cancellazione cliccare qui,
per qualsiasi comunicazione scrivere a ouch@postaitaliana.it .


Ai sensi della Legge 62/2001, questa pubblicazione non è una testata giornalistica in quanto redatta e trasmessa senza periodicità, ma è comunque protetta dalla Legge 633/1941 sul diritto d'autore: il contenuto di questo sito e delle relative newsletter non può quindi essere utilizzato, pubblicato, distribuito, venduto o riprodotto in alcuna forma, sia stampata che elettronica, senza una preventiva autorizzazione scritta ed anche in questo caso la riproduzione, anche parziale, del contenuto è consentita solo con l'obbligo di riportare esplicitamente questa esatta dicitura: "Tratto dal sito www.base.it/ouch" includendo anche il link relativo.

© Copyright 1997-2012 Carlo Luigi Ciapetti - P.IVA 01519220485

comunicazione prevista dall'art.35, comma 1, del DPR 633/72 nella formulazione di cui all'art.2, del DPR 404/01