¤º°`°¤ø,¸¸,ø¤º°`°º¤ø,¸¸,ø Ouch!
      rassegna stampa d'orientamento, newsletter occasionale fatta a più mani con link a pagine della rete...     
 

 
 

 

La protesta di Femen in Piazza San Pietro...

17 Gennaio - E' tutto uno spettacolo !...

Teatrino e programmi futuri - Cominciamo col parere di un esperto in relazioni pubbliche "Una campagna elettorale e un paese senza speranza" (Ferpi.it) e con il nuovo spunto di critica teatrale di "Ripulire la Politica", del tutto motivati al cospetto di un inizio dello spettacolo in cui "Tutti in fila al Viminale per la «gara del contrassegno»" (AdnKronos.com), "... spuntano le liste civetta: "scippati" i simboli di Grillo e Monti" (LaNazione.it), "... lista Monti (Samuele), ‘Io non Voto’...", "...i 215 simboli depositati..." (BlitzQuotidiano.it), "... ci sarà anche il Movimento Bunga-Bunga" (CadoInPiedi.it), "...  i simboli più stravaganti presentati" (NoCensura.com), "... quando il gioco si fa “duro”… vota Rocco Siffredi premier" (BlitzQuotidiano.it). Un panorama alquanto squallido, anche se poi "il Viminale: 169 i simboli ammessi (NotizieTiscali.it). ! Tre commenti: Eugenio Benetazzo in "Le due condanne dell'Italia" (CadoInPiedi.it), Michele Marchesiello in "La sorte della politica in Italia ?..." (BlitzQuotidiano.it) e Aldo A. Mola in "Nessuno illustra più la Patria ?" (Il Giornale del Piemonte).

Un incontro... a sorpresa - Ma di spettacoli nello spettacolo ce ne sono tanti, a partire da "Servizio Pubblico, l’accordo Berlusconi-Santoro: «Non si parla dei processi»" con la sorpresa finale che "Santoro ha regalato due punti a Berlusconi [secondo la] stima del capo di Swg sondaggi" (BlitzQuotidiano.it): si vede che Santoro non aveva letto il "Manuale di Deberlusconizzazione" (CadoInPiedi.it) di Olivero Beha ! Fra gli innumerevoli commenti ci sono da segnalare "Bersani, Grillo e la rincorsa del Caimano alla “Anatra Zoppa” (LIndipendenza.com) - nel quale si rileva anche: "In TV (...) altro che par condicio, i partiti minori sono sistematicamente esclusi"... - seguito da "Il web a Travaglio: avete sbagliato" (Unita.it) e da "Grillo attacca Santoro per lo show con Berlusconi" (IlMessaggero.it). Puntuale l'analisi di Nicola Cariglia "Se la TV confonde spettacolo e informazione le elezioni si vincono con il cabaret" (PensaLibero.it)...

Dei delitti e (forse) delle pene - Beccaria però non c'entra ! Sul palcoscenico le cose vanno come al solito: "Vatinno-Barbato, interrogazione per “vigilare Ufo”. Deputato insulta chi critica" (BlitzQuotidiano.it), "Inchieste Parma, ai domiciliari l’ex sindaco Vignali" (NotizieTiscali.it) e "Stato-mafia, chiesto il rinvio a giudizio per undici imputati" (AdnKronos.com). Ma servirà a qualcosa ? Sorgono molte perplessità e nel leggere "...Il commando di via Fani oggi: 2 morti, 2 in cella, 6 liberi, 2 l'hanno fatta franca" (BlitzQuotidiano.it), "Ndrangheta, 110 condanne nulle per vizio di forma" (AdnKronos.com),  e "Violazione di fascicoli processuali, 26 arresti e 45 indagati" (NotizieTiscali.it) sembra proprio di doverne dubitare... D'altronde "... che fine ha fatto Tartaglia? Recupero psichico, libertà vigilata, gite a Milano" e quindi non se la passa poi tanto male, come d'altronde "Gaspare Mutolo, il (...) pentito di mafia che accusò Andreotti" (BlitzQuotidiano.it), diventato ora un pittore di successo... Delitti ok, ma... le pene ?

Problemi, in Piazza San Pietro... - Anche da quelle parti c'è un pò di maretta, tanto è vero che "Vaticano, no bancomat. Che fine hanno fatto 30 milioni del conto Deutsche Bank ?" (BlitzQuotidiano.it). Ma c'è anche un pò di festosa allegria: "Vaticano: la protesta delle attiviste di Femen" (CadoInPiedi.it) che, assai bellocce, si erano messe in topless e sono state bloccate dai carabinieri - una volta tanto contentissimi del compito: altro che ladruncoli o mafiosi ! - come si vede dal suggestivo filmato dell'articolo e dalle foto del servizio Ansa... Ma cos'è "Femen" ? Lo spiega Wikipedia ma va fatta un'aggiunta: "Chi finanzia le femministe ucraine Femen ?..." (NoCensura.com)...  Ma sembra che si finanzino anche da sole: "Compra anche tu un seno di Femen" (Giornalettismo.com), con lo slogan "Il nudo d'arte per una buona causa"... In questo servizio c'è la loro storia ma..."Le Femen d’Italia: ci tagliano le gambe" (LaStampa.it) ! Vien da ridere leggendo "Pedofilia. La Chiesa tedesca cancella l’inchiesta..." e "Guzzanti, non ridere dei preti ! Denunciato per lesa religione" (BlitzQuotidiano.it)...

Povera Italia ! - Ve lo immaginate qualcosa di simile al "Maxi indennizzo a proprietari di case pignorate: le banche americane pagheranno 18,5 miliardi" (LaRepubblica.it) ? Difficile, vero ? E nel Bel Paese le cose non vanno affatto bene: oltre a quanto siamo soliti vedere, di magagne ce ne sono anche tante altre, come "I porti italiani sono i grandi assenti del Mediterraneo" (LInkiesta.it) e "Tasse, l'Ue boccia l'Imu: «In Italia serve più equità»" (QN.Quotidiano.net). Ma che volete farci "Se sette italiani su dieci non capiscono la lingua" (Corriere.it) ? Lo conferma "Tullio De Mauro: Italia analfabeta. Il linguista lancia l'allarme incultura" (IlMessaggero.it) affermando che solo il 20 per cento degli italiani è in grado di orientarsi nella società contemporanea; quindi "Se sull'Italia pesano 39 milioni di ignoranti" (La Repubblica) il risultato non può esser diverso. Sommandoci "La sparizione degli uomini" (CadoInPiedi.it), ormai incapaci di confrontarsi con un universo femminile vitale - come quello di Femen... - e aggiungendoci "La delocalizzazione della vecchiaia" (CadoInPiedi.it) con la diaspora di migliaia di pensionati che vanno a vivere meglio all'ombra delle palme in riva al mare, chi ci resta ? Ma certo: la casta !

Lo Spazio e le scoperte - Cominciamo con le foto di un "Ufo vicino alla International Space Station" (BlitzQuotidiano.it), poi c'è "L’asteroide Apophis, foto e video della Nasa. Tornerà nel 2029, 2036 e 2068" (BlitzQuotidiano.it) mentre si scopre che "Nella Via Lattea 17mld di pianeti simili alla Terra. E in nessuno c’è vita ?" (BlitzQuotidiano.it). Intanto si fanno "Nuovi esami sullo Starchild: è davvero un teschio alieno ?" e la cosa fa ricordare una notizia di un anno fa: "Il bimbo cinese che stupisce il mondo: ha gli occhi blu e vede nel buio" (Extremamente.it). Importante la scoperta che "Con 4 atomi di rame i semiconduttori acquistano la memoria" (Gravita-Zero.org) ed è poi stata costruita "La macchina molecolare più complessa del mondo" (Ansa.it), un super-robot. Una innovazione incredibile la trovate in "PredPol: la polizia come in Minority Report" (Pc-Facile.com): sarà applicabile anche ai guitti del teatrino ?

Internet e dintorni - Con il moltiplicarsi dei social network e dei servizi online, aumenta il rischio che le nostre password vengano rubate: Salvatore Aranzulla vi insegna "Come cambiare le password" in modo tale da renderne impossibile il furto... Fra le novità, dopo che il fenomeno dei tablet ha invaso la scena, ecco ora che arriva "Panasonic Toughpad, il tablet diventa corazzato" (BusinessMagazine.it). Follia o anticipazione, arriva anche "CuBox, il cubo-pc più piccolo di tutti" (Corriere.it): ma per usarlo ci vogliono gli occhiali o... il microscopio ? Troverete sicuramente interessante una visita a Freeonline, la guida italiana alle risorse gratuite di Internet: c'è davvero di tutto, non lo immaginate nemmeno ! Per gli automobilisti ecco poi il "Libro dei Fatti" (Autostrade.it) e la "Tabella delle sanzioni e dei punteggi" (LaRepubblica.it) mentre, soprattutto e per tutti, ecco un prezioso "Vademecum contro le truffe" (Questure.PoliziaDiStato.it)...

E per finire... - Evitate di andare a vedere in "Germania, la nuova isola nata nel mare del Nord 10 anni fa" (BlitzQuotidiano.it) perché come è arrivata potrebbe anche andarsene: il Nord è pieno di fenomeni magici e lo dice anche Luigi Pruneti: "Fate, gnomi e folletti. A volte s'incontrano" (Il Tempo) ! Poi leggete la storia che racconta di Alessandro Marzo Magno "1678: la prima donna laureata al mondo era italiana" (LInkiesta.it), una storia intrigante e sconosciuta ! Ci sono nuove e bellissime fotografie ne "Il Mondo di Gea", con tre gallerie da percorrere. E visitate il famoso "Smithsonian National Museum of Natural History" così potrete formarvi l'animo adatto per andare a vedere quella mostruosità de "... il gatto-elfo, costa 1500 euro e sembra Dobby di Harry Potter" (AdnKronos.com)...

Un abbraccio e... alla larga da questa bestiaccia !
Carlo Luigi Ciapetti


Hanno collaborato alla newsletter di oggi, per nome e in ordine alfabetico:
Alessandro Serafini Sauli, Alessandro Torsellini, Daniele Vittorio Comero, Eleftherios Diamantaras (da Atene), Ermanno Veneruso, Oscar Bartoli di Letter from Washington DC, Paolo Pellizzari, Piero Dolce, Salvatore Assenza, Saverio Borgheresi di Notizie Libere, Teseo Del Fante, Valeria Succi.

Credits...


   Mostre ed altri eventi continuativi - per data di fine 
"Ardengo Soffici. L'Europa in Toscana" - Poggio a Caiano (FI), fino al 27/1
"Corso di Storia del Cristianesimo" - Frascati (RM), fino al 31/1
Compagnia delle Seggiole "Aperitivo Ad Arte" - Firenze, fino al 1/2
"Gallerie d'Italia" - Milano

   Incontri, spettacoli mostre ed altro - per data di svolgimento 
Serata di ricordo dei "Delfini di Siena" - Siena, 18/1
Lorenzo Andreaggi in "Sarto per signora" - Firenze, 12-13-19-20/1
Kiwanis per il Meyer "Notre Dame" - Firenze, 20/1
Presentazione libro di Aldo A. Mola "Mussolini a pieni voti ?" - Roma, 23/1
Presentazione della rivista "Eqipéco" di Carmine Mario Muliere - Roma, 24/1
I Convegno Olistico "Cambia Diagnosi !" - Bellaria (RN), 25 a 27/1
Presentazione libro di Franco Bucca "Il ponte fra l'io e il cervello" - Firenze, 27/1
Iniziano gli incontri nei "Venerdì del Grande Oriente" - Lucca, 1/2
Premiazione "Concorso di Poesia e Fotografia Giovanni Papini" - Firenze, 21/3
"Florence Hamfest" Mostra scambio del Radioamatore - Firenze, 6/4
 


LINK AGLI ARRETRATI DELL'ULTIMA SERIE    2010 02/12  10/12  21/12  23/12  2011:  06/01  15/01  22/01  26/01  30/01  05/02  09/02  12/02  18/02  24/02  01/03  07/03  15/03  24/03  31/03  06/04  14/04  16/04  28/04  04/05  08/05  18/05  23/05  28/05  08/06  16/06  22/06  25/06  30/06  05/07  14/07  21/07  28/07  10/09  15/09  23/09  02/10  05/10  10/10  15/10  22/10  28/10  09/11  11/11  16/11  22/11  26/11  01/12  16/12  08/12  13/12  22/12  27/12  31/12  2012:  06/01  11/01  14/01  18/01  21/01  24/01  27/01  01/02  04/02  08/02  11/02  14/02  17/02  22/02  29/02  04/03  10/03  17/03  24/03  30/03  03/04  06/04  16/04  20/04  28/04  02/05  06/05  12/05  16/05  22/05  28/05  03/06  07/06  14/06  21/06  28/06  04/07  08/07  11/07  14/07  21/07  25/08  08/09  14/09  18/09  22/09  25/09  02/10  04/10  10/10  15/10  20/10  27/10  01/11  04/11  08/11  15/11  17/11  23/11  27/11  01/12  04/12  06/12  10/12  14/12  31/12  2013: 04/01  08/01


La storia di "Ouch!"
"Ouch!" nacque nel 2005 dopo aver constatato una tendenza alla irreggimentazione dell'informazione, al suo asservimento a poteri visibili ed invisibili, alla subliminalizzazione della pubblicità, alla distruzione del parere informato a tutto vantaggio del parere conforme e condizionato. Questa tendenza è diventata poi una norma: salvo rare eccezioni, l'informazione sulla carta stampata e sugli altri media - condizionata dai poteri forti, dalla pubblicità e dai costi di produzione - fornisce ai lettori pagine e pagine inutili di politica, di economia, di cronaca nera, di gossip e tante notizie tese a nascondere più che a svelare la verità. A sua volta, il mondo in cui viviamo si è fatto estremamente complesso e veloce, difficile non solo da conoscere e da comprendere ma soprattutto da vivere: la persona comune non ce la fa più a mantenersi in sintonia con quanto avviene, per poter così influire su quanto poi avverrà. Oriana Fallaci affermava che "Ogni persona libera deve essere pronta a riconoscere la verità ovunque essa sia" ma l'informarsi non è una questione solo culturale, è legato anche ai tempi e ai mezzi necessari, non sempre disponibili, per poter esplorare un universo mediatico sempre più vasto e multiforme. Internet può far varcare questo "muro", tanto percettibile quanto impenetrabile, ma la "verità" bisogna andarla a scovare e la si trova più spesso nelle nuove testate on-line che non nei media più diffusi e conosciuti, soggetti a limitazioni ed autolimitazioni di ogni tipo. "Ouch!" è il frutto del lavoro appassionato e paziente di tutti coloro che con me collaborano, elencati nei "credits", ma va ricordato che t
utti i link fanno riferimento ad articoli, presentazioni, filmati e altro pubblicati su Internet: questi materiali possono essere rimossi dai titolari dei siti e quindi non essere più disponibili in tempi successivi alla prima segnalazione; ove si desideri conservarli è opportuno salvarli sul proprio pc. "Ouch!" si può ricevere per e-mail o leggere a www.base.it .
Per l'inserimento nella mailing list 
cliccare qui, per la cancellazione cliccare qui,
per qualsiasi comunicazione scrivere a ouch@postaitaliana.it .


Ai sensi della Legge 62/2001, questa pubblicazione non è una testata giornalistica in quanto redatta e trasmessa senza periodicità, ma è comunque protetta dalla Legge 633/1941 sul diritto d'autore: il contenuto di questo sito e delle relative newsletter non può quindi essere utilizzato, pubblicato, distribuito, venduto o riprodotto in alcuna forma, sia stampata che elettronica, senza una preventiva autorizzazione scritta ed anche in questo caso la riproduzione, anche parziale, del contenuto è consentita solo con l'obbligo di riportare esplicitamente questa esatta dicitura: "Tratto dal sito www.base.it/ouch" includendo anche il link relativo.

© Copyright 1997-2013 Carlo Luigi Ciapetti - P.IVA 01519220485

comunicazione prevista dall'art.35, comma 1, del DPR 633/72 nella formulazione di cui all'art.2, del DPR 404/01