¤º°`°¤ø,¸¸,ø¤º°`°º¤ø,¸¸,ø Ouch!
      rassegna stampa d'orientamento, newsletter occasionale fatta a più mani con link a pagine della rete...     
 

 
 

 

Che ne dite: si può smontare e rimontare una Jeep in meno di 4 minuti ?...

26 Gennaio - Siena e le sue disgrazie...

Manca solo un mese... - Anche se da "Palazzo Chigi: Impossibile far votare all'estero gli studenti Erasmus" (NotizieTiscali.it), i ragazzi potranno comunque divertirsi a vedere le nostre "Liste elettorali, le curiosità regione per regione" (CadoInPiedi.it): in Piemonte c'era anche "Bunga bunga, Sei stelle" ma poi è stato respinto, come riporta "Tra Bunga Bunga e Casa Pound spunta Giovine, il Re delle firme" (LaStampa.it) ossia un consigliere regionale sospeso dopo la sentenza di condanna per firme irregolari alle scorse elezioni regionali... Indubbiamente queste sono "Le elezioni più complicate del secolo" e "Tra le infinite magagne del porcellum c'è quella di aver creato i più inverosimili compagni di letto" ! Intanto il livello si abbassa ancora: "«Becero frociame», parole e musica di Paolo Trudu" è un exploit su Nichi Vendola e la sinistra. Ma "Cosa pensa Google dei nostri politici" (CadoInPiedi.it) ? Ecco le risposte del motore di ricerca più famoso del mondo ! E ci sono anche le "Pagelle della campagna elettorale" (BlitzQuotidiano.it)...

Chi scialacqua e... chi insegna ! - Ad onta della crisi, noi facciamo sempre scuola e in "Kenya: fine legislatura, i deputati si votano l'aumento di stipendio" (Notizie Libere) e non solo, anche "un bonus di 110.000 dollari, una guardia del corpo armata, passaporto diplomatico, funerali di Stato e accesso alla Vip lounge di tutti gli aeroporti keniani per sé e i familiari" ! Detto questo, ma detto anche che "Di destra o di sinistra: quando i numeri sono un'opinione" (DirittiGlobali.it), ecco quindi "Il crac di Alessandria: una storia disonesta “raccontata” dalla Corte dei Conti" (BlitzQuotidiano.it), seguito a ruota dalle disgrazie della povera Siena, fra i problemi del suo Monte dei Paschi - fondato nel 1472 - visto che "Profumo scopre il derivato “Alexandria” alla vigilia dell’assemblea" (BlitzQuotidiano.it) e quelli della sua Università - fondata nel 1240 - dopo "I peccatucci del "saggio" Berlinguer" (IlGiornale.it). E dire che erano riuscite a sopravvivere anche al fascismo !

Già, il "Monte dei Pazzi"... - Questa definizione di Roberto D'Agostino la inaugura "Monte dei Pazzi", cui segue "Mussari's Story" (DagoSpia.com). E' il fatto del giorno - anche se la cosa va avanti da decenni - con tanti articoli che ne trattano: "Mussari lascia l'Abi dopo lo scandalo derivati..." (NotizieTiscali.it); "Montepaschi, caso derivati. (...) Le accuse di Bankitalia" e "MPS, Bankitalia e Consob sapevano" (CadoInPiedi.it); "Renzi su Montepaschi: «C'è responsabilità della politica»" (QN.QuotidianoNazionale.it); "Mps, Monti: «Riferiremo in Aula», Colle: «Piena fiducia in Bankitalia»" (AdnKronos.com). Poi c'è stata la "Assemblea azionisti Monte Paschi Siena, Beppe Grillo: «Mps? Peggio di Tangentopoli e Parmalat messe insieme»" (HuffingtonPost.it) ed è stata una "...assemblea con Grillo show" (CorriereFiorentino.it). Mentre da Arezzo arriva "MPS: storia di un disastro annunciato" (InformArezzo.it), da Siena arriva una ventata di ottimismo con "Non sussiste il rischio del fallimento, troppa leggerezza nei giudizi" (SienaNews.it)...

Riflettiamoci un pò... - "Se la cosa non vi piace, non so che farci" (Robuz.Wordpress.com) dice questo articolo che introduce a "La lettera del prof. Savona agli amici tedeschi e italiani" (Formiche.net) e a "Crisi Euro: Prof. Sapelli duro «Andiamo incontro all'iceberg»" (AbruzzoWeb.it), due analisi puntuali di quello che sta succedendo e delle prospettive negative che ci attendono se non corriamo presto ai ripari. Cosa difficile perché qui sembra che la cosa principale cui pensano tutti sia di imbottirsi le tasche di Euro. E li ammirano anche ! Ma "Perché ci affascina la vita delle canaglie" (DirittiGlobali.it) ? Soprattutto perché qui non siamo in "Iran, il boia e l’impiccato: pianto e abbraccio prima dell’esecuzione" (BlitzQuotidiano.it) e dove "Dita mozzate per “condotta immorale”: le punizioni medievali dell’Iran" (LadyBlitz.it), ma anche perché non ci sono personaggi come "Ernesto Nathan, il sindaco laico" (PaeseSera.it), "massone, anticlericale nella città dei Papi, dove osò proporre una legge sul divorzio", la cui opera viene ricordata anche in "A mali capitali , antichi rimedi" (IlManifesto.it).

Il Bel Paese - No, purtroppo non si parla del formaggio ! Qui per la "Crisi: nel 2012 hanno chiuso mille imprese al giorno" (CadoInPiedi.it) e il "Fisco, 8.600 evasori totali nel 2012 Irregolare uno scontrino su 3" (AdnKronos.com), in una "Italia invasa dalle strisce blu, è boom per la sosta a pagamento" (AdnKronos.com) mentre a "Frattamaggiore, trova auto dei vigili sul posto disabili. Protesta e lo multano" (BlitzQuotidiano.it). Ma non c'è niente in cui primeggiamo ? Oh si ! "YouPorn fornisce i dati. Sapete in quale città si visualizzano più filmati ?" (CadoInPiedi.it) ? Già, Milano e Roma ! Ma non basta: Sara Tommasi è fra le prime 6... celebrità ! - mentre "Carmen Russo partorirà in diretta Tv" (CadoInPiedi.it) ! Le italiane si danno da fare... Molto meno i giornalisti: "Media italiani: dove siete? La strage silenziosa in Etiopia" (NoCensura.com)...

Giustizia: ricordando De André... - Riascoltiamolo "Il gorilla" e rileggiamone il testo, sempre attuale. La magistratura è un vero e proprio carnevale - gente che viene e gente che va, come nel film Grand Hotel del 1932 - e infatti "Antonio Ingroia dice: «potrei tornare a fare il magistrato»" (HuffingtonPost.it) suscitando subito una bella polemica perché il presidente del CSM non ci sta: "Vietti: «Chi scende in campo va escluso dalla magistratura»" (TMNews.it). Settore delicato, nel quale ci sono pecore nere come chi pretendeva "Prestazioni sessuali in cambio di favori, magistrato arrestato a Roma" (AdnKronos.com) e come chi ha impartito condanne come questa "Vi racconto i miei 22 anni in carcere da innocente" (NotizieTiscali.it ) e come quelle ricordate da "I condannati non colpevoli" (ProgettoInnocenti.it). Tanti errori, davvero troppi, come denuncia "Malagiustizia" (NotteCriminale.Wordpress.com). Intanto "Tommy, il cane conteso che “prega” in chiesa: la sua storia finisce in Tribunale" (BlitzQuotidiano.it)... Povera bestia !

Lo Spazio - Merita il primo posto "la più grande struttura dell'universo. Ma non dovrebbe esistere" (Corriere.it) anche se si estende per 4 miliardi di anni luce e sfida le nostre conoscenze cosmologiche. Evvai ! Poi ci sono le "Tempeste solari, picco nel 2013: rischio blackout e tilt telecomunicazioni" (BlitzQuotidiano.it) e la poco consolante notizia che "Un’esplosione stellare colpì la Terra nel medioevo" (Corriere.it) cui ne fa seguito un'altra del giorno d'oggi come "Vulcano Marsili, alieni, asteroidi e tempeste solari: 2013, altro che Maya" (BlitzQuotidiano.it). In quanto a "Invasione Ufo in atto, la Nasa nega e distrugge le prove" (NotizieTiscali.it) c'è la smentita "Non sono Ufo quelli che si vedono dallo shuttle" (Focus.it) e si sospetta una bella bufala, come rincalza "Apocalisse, complotti e alieni: nel web gli utenti credono a notizie false anche se smentite" (BlitzQuotidiano.it)... E' comunque interessante rileggere l'intervista "Gli extraterrestri stanno arrivando" (AffariItaliani.it) rilasciata nel 2010 da Roberto Pinotti, fondatore del Centro Ufologico Nazionale.

Scoperte, invenzioni, novità - La scoperta di Giulia Biffi "La quadrupla elica del DNA umano" apre a nuove cure per il cancro mentre ci viene comunicato che l'assunzione di "Succo di pompelmo e farmaci" (CadoInPiedi.it) può avere gravi effetti collaterali, tra cui la morte improvvisa, e che la "Resistenza agli antibiotici: ora fa davvero paura" (LaStampa.it).. Ma ci sono anche altre due importanti scoperte: la prima è che "Da un foglio supersottile di grafene muscoli artificiali e cellulari flessibili" (LaStampa.it) mentre la seconda annuncia "Come archiviare sul DNA libri, canzoni e film" (LeScienze.it). Reperto archeologico che farà molto lavorare gli scienziati, è stato "Scoperto in Friuli ragno di 215 milioni di anni fa antenato delle tarantole" (AdnKronos.com). Di novità ce n'è una che in quanto a chiarezza non fa una grinza: "Nordcorea, nuovo test nucleare: «Gli Usa sono il nostro obiettivo»" (AdnKronos.com) !

Di tutto un pò... - Molto interessante la rivista trimestrale Kemi-Hathor (ecco un esempio dimostrativo del 2006, è possibile chiedere un numero in omaggio) pubblicata da Kemi Associazione - che tratta di studi simbolici ed alchemici. Pure interessante si preannuncia il libro di Paolo Galiano e Massimo Vigna "Il tempo di Roma – Gli Dèi e le feste nel calendario di Roma" (OpusMinimum.Blogspot.it) edito da Simmetria. Ma ora vuotatevi le tasche: potrebbe esserci "Un centesimo che vale 2.500 euro: arriva il “Gronchi rosa” delle monete" (LaStampa.it) e non sarebbe una sorpresa sgradita... Infine, giusto per rilassarvi un poco, gustatevi "La storia del piccione distratto"...

Un abbraccio e... attenti ai piccioni !
Carlo Luigi Ciapetti


Hanno collaborato alla newsletter di oggi, per nome e in ordine alfabetico:
Alessandro Serafini Sauli, Alessandro Torsellini, Dionysios Spiliotopoulos, Eleftherios Diamantaras (da Atene), Giocondo Brogi, Marco Lelio Menesini, Paola Lambardi, Paolo Marino di Opus Minimum, Paolo Pellizzari, Piero Dolce, Roberto Prioreschi, Salvatore Assenza, Saverio Borgheresi di Notizie Libere, Silvio Campigli, Umberto Limongelli.

Credits...


   Mostre ed altri eventi continuativi - per data di fine 
"Ardengo Soffici. L'Europa in Toscana" - Poggio a Caiano (FI), fino al 27/1
"Corso di Storia del Cristianesimo" - Frascati (RM), fino al 31/1
Compagnia delle Seggiole "Aperitivo Ad Arte" - Firenze, fino al 1/2
"Gallerie d'Italia" - Milano

   Incontri, spettacoli mostre ed altro - per data di svolgimento 
I Convegno Olistico "Cambia Diagnosi !" - Bellaria (RN), 25 a 27/1
Compagnia delle Seggiole in  "Pinocchio non c'è" - Firenze, 26/1
Presentazione libro di Franco Bucca "Il ponte fra l'io e il cervello" - Firenze, 27/1
Presentazione del libro "La Verità ritrovata" di Luigi Fiasconi - Firenze, 31/1
Iniziano gli incontri nei "Venerdì del Grande Oriente" - Lucca, 1/2
Per la regia di Gabrielle Del Bianco "Sorelle Materassi" - Firenze, 2 e 3 /2
Alle Giubbe Rose "L'estasi nell'arte" - Firenze, 2/2
Premiazione "Concorso di Poesia e Fotografia Giovanni Papini" - Firenze, 21/3
"Florence Hamfest" Mostra scambio del Radioamatore - Firenze, 6/4
 


LINK AGLI ARRETRATI DELL'ULTIMA SERIE    2010 02/12  10/12  21/12  23/12  2011:  06/01  15/01  22/01  26/01  30/01  05/02  09/02  12/02  18/02  24/02  01/03  07/03  15/03  24/03  31/03  06/04  14/04  16/04  28/04  04/05  08/05  18/05  23/05  28/05  08/06  16/06  22/06  25/06  30/06  05/07  14/07  21/07  28/07  10/09  15/09  23/09  02/10  05/10  10/10  15/10  22/10  28/10  09/11  11/11  16/11  22/11  26/11  01/12  16/12  08/12  13/12  22/12  27/12  31/12  2012:  06/01  11/01  14/01  18/01  21/01  24/01  27/01  01/02  04/02  08/02  11/02  14/02  17/02  22/02  29/02  04/03  10/03  17/03  24/03  30/03  03/04  06/04  16/04  20/04  28/04  02/05  06/05  12/05  16/05  22/05  28/05  03/06  07/06  14/06  21/06  28/06  04/07  08/07  11/07  14/07  21/07  25/08  08/09  14/09  18/09  22/09  25/09  02/10  04/10  10/10  15/10  20/10  27/10  01/11  04/11  08/11  15/11  17/11  23/11  27/11  01/12  04/12  06/12  10/12  14/12  31/12  2013: 04/01  08/01  17/01  21/01


La storia di "Ouch!"
Indro Montanelli diceva che "Il giornalismo lo si fa per il giornalismo, per il piacere di farlo. E' difficile farlo bene, a volte è anche pericoloso. Il bello di questo mestiere è che si affronta un esame ogni giorno" ed è così che nacque "Ouch!" nel 2005, dopo aver constatato una tendenza alla irreggimentazione dell'informazione, al suo asservimento a poteri visibili ed invisibili, alla subliminalizzazione della pubblicità, alla distruzione del parere informato a tutto vantaggio del parere conforme e condizionato. Questa tendenza è diventata poi una norma: salvo rare eccezioni, l'informazione sulla carta stampata e sugli altri media - condizionata dai poteri forti, dalla pubblicità e dai costi di produzione - fornisce ai lettori pagine e pagine inutili di politica, di economia, di cronaca nera, di gossip e tante notizie tese a nascondere più che a svelare la verità. Una profonda innovazione l'anno però apportata i giornali on-line, ancora poco soggetti a questa tendenza e capaci di lasciare alla notizia il suo effettivo contenuto informativo ed è a questi che faccio spesso riferimento. Ma "Ouch!" cerca anche di ovviare ad un altro problema: il mondo in cui viviamo si è fatto estremamente complesso e veloce - difficile da conoscere e da comprendere, prima ancora che da vivere - e la persona comune non ce la fa più a mantenersi in sintonia con quanto avviene, per poter così influire su quanto poi avverrà. Oriana Fallaci affermava che "Ogni persona libera deve essere pronta a riconoscere la verità ovunque essa sia" ma l'informarsi non è solo una questione solo culturale, è legato anche ai tempi e ai mezzi necessari - non sempre disponibili - per poter esplorare un universo mediatico sempre più vasto e multiforme. Internet può far varcare questo "muro", tanto percettibile quanto impenetrabile, ma la "verità" bisogna andarla a scovare. "Ouch!" è diventato così il frutto del lavoro appassionato e paziente di tutti coloro che con me vi collaborano - sono elencati nei "credits" - segnalando
i link ad articoli, presentazioni, filmati e altro pubblicati su Internet: questi possono essere rimossi dai siti e quindi non essere più disponibili in tempi successivi alla segnalazione e chi volesse conservarli è bene che li salvi sul proprio pc. "Ouch!" si può leggere a www.base.it/ouch ma viene spedito per e-mail a chi ne abbia fatta richiesta. Per l'inserimento nella mailing list cliccare qui, per la cancellazione cliccare qui, per qualsiasi comunicazione scrivere a ouch@postaitaliana.it .


Ai sensi della Legge 62/2001, questa pubblicazione non è una testata giornalistica in quanto redatta e trasmessa senza periodicità, ma è comunque protetta dalla Legge 633/1941 sul diritto d'autore: il contenuto di questo sito e delle relative newsletter non può quindi essere utilizzato, pubblicato, distribuito, venduto o riprodotto in alcuna forma, sia stampata che elettronica, senza una preventiva autorizzazione scritta ed anche in questo caso la riproduzione, anche parziale, del contenuto è consentita solo con l'obbligo di riportare esplicitamente questa esatta dicitura: "Tratto dal sito www.base.it/ouch" includendo anche il link relativo.

© Copyright 1997-2013 Carlo Luigi Ciapetti - P.IVA 01519220485

comunicazione prevista dall'art.35, comma 1, del DPR 633/72 nella formulazione di cui all'art.2, del DPR 404/01