¤º°`°¤ø,¸¸,ø¤º°`°º¤ø,¸¸,ø Ouch!
      rassegna stampa d'orientamento, newsletter occasionale fatta a più mani con link a pagine della rete...     
 

 
 

 

Dedicato al "rottamatore": questo dirige un'orchestra a 7 anni !...

31 Gennaio - Siena: è un "giallo" o un "horror" ?...

Si approssima il "Rien ne va plus !"-... - Come se ci fosse stato un accordo fra tutti, delle malefatte della casta non si parla quasi più: c'è solo "Biancheria e cibo per gatti con i fondi regionali dell’Idv" (LaStampa.it). Analisi interessanti sono quelle di Aldo A. Mola "Crisi mondiale, parlamento evanescente" (Il Giornale del Piemonte), di Marco Della Luna "Crisi Euro e crisi Mps: la governance estrattiva" (Scribd.com) e di Terry Marocco "Cari elettori, prima di votare leggete Machiavelli" (Panorama). Divertente l'iniziativa "Misurare la popolarità dei leader sul Web: nasce Tiscali Netsentiment" (NotizieTiscali.it) e non è la sola: "“Netsentiment” e “PolisMeter.it”: arrivano i termometri del “sentimento” politico in rete" (AvantiOnLine.it). La faccenda MPS ha avuto un effetto sui sondaggi e lo si vede sia dal "Sondaggio Ghisleri: «Berlusconi a 2,6 punti da Bersani»" (BlitzQuotidiano.it) che dal citato Netsentiment... Infine c'è la notizia "... Giannino s'incatena per protesta a Porta a Porta" (AdnKronos.com): vediamo che inventerà Grillo, scavalcato sul suo terreno... 

"Mal d'Italia"... - Da seguire "La Battaglia per il Quirinale" (Oltre La Notizia) che non è affatto estranea alla tenzone elettorale... Non è davvero confortante sapere "Cos'è cambiato dall'avvento dell'Euro a oggi" (CadoInPiedi.it) e non lo è certo di più leggere "Cronache dall'Italia in crisi: «Così siamo diventati poveri»" (Repubblica.it) oppure "Così è cambiata la spesa nella crisi" (Notizie Libere) o anche "Disoccupazione al 12 per cento nel 2014. La stima di Bankitalia" (DirittiGlobali.it). E' un pò poco, ma se non fosse per il fatto che lo sviluppo degli ultimi 50 anni è avvenuto a tutto scapito dell'agricoltura e che la crisi ha in ciò le sue radici culturali e sociali, potrebbe consolarci l'articolo "Contadini: ecco i ragazzi che trasformeranno la terra in oro" (Repubblica.it). E per non perdere l'abitudine alle ruberie ci sono "Smascherati più di 3.500 'finti poveri'. Frodi e danni erariali per oltre 6,5 mld" (NotizieTiscali.it) e "Napoli: niente gasolio, stop agli autobus. Giornata di caos, ira del Garante" (QN.Quotidiano.net): per forza, il biglietto non lo paga nessuno...

... e "Mal d'Africa"... - Altro che primavera araba ! "Tunisia: fawta, donne non viaggino sole" (NotizieTiscali.it) se no son guai... E chi ci ha mai parlato del fatto che c'è in "Etiopia, il massacro dei contadini contro la diga delle multinazionali italiane" (FrontiereNews.it) ? E a questo proposito ci sono anche "Terre rubate e biocarburanti. Il cibo in calo dove si soffre la fame" (Repubblica.it) e "Paradosso Sahel, la crisi che non finisce" (DirittiGlobali.it). Ma che dire al ripetersi di questi danni che seguitano ad essere inflitti dai fanatici ai patrimoni dell'umanità come "L'esercito a Timbuctù, qaedisti bruciano antichi manoscritti" (Agi.it) ? Siamo davvero tutti uguali ?

Ancora sulla giustizia italiana - L'articolo "Odissea nella giustizia" (Panorama.it) riporta che un giudice ha «discusso» 113 cause in 4 ore ! Un record da premiare ? Forse, visto che in Italia sono 9 milioni le cause pendenti e che occorrono 7 anni per una sentenza definitiva: siamo "Il Paese dei prescritti" (NotizieTiscali.it) come conferma lo stesso presidente della Corte di Appello di Milano "Anno giudiziario, Canzio: «L'Italia ha il triste primato di numero di prescrizioni in Europa»" (NotizieTiscali.it). E dopo 33 anni ecco adesso una sentenza in conflitto con un'altra, pure definitiva: "Ustica, un sospiro di sollievo" (CadoInPiedi.it), ma c'è anche "La verità raccontata da un protagonista" (NoCensura.com). Per non smentirsi ecco anche "Magistrati ed elezioni, ormai è rissa continua. Ingroia silura la Boccassini: «Sapesse cosa pensava Borsellino di lei»" (QN.Quotidiano.net) ! Un panorama davvero squallido e sorge la domanda: "Giustizia privatizzata in nome di spending review e Severino ?" (BlitzQuotidiano.it). Speriamo che non succeda come coi telefoni...

Quel che si racconta sui media... - Una statistica del tutto attendibile conclude che viene fatto "...«In Italia ancora un uso pericoloso delle leggi bavaglio». Siamo al 57° posto" (NotizieTiscali.it): potete vedere questa classifica sul sito di Reporter Senza Frontiere... L'articolo di Alessandro Marzo Magno "I toscani, veri maestri nel far fallire le banche" (LInKiesta.it), pur impietoso, dipinge solo il passato remoto; purtroppo è anche quello recente a conferma questa tendenza e in gorghi vari sono sparite, oltre alla storica Banca Toscana, tante delle già floride e altrettanto storiche Casse di Risparmio e via elencando. Adesso c'è alla ribalta il "giallo" - quasi un "horror" - del Monte Dei Paschi (troppe notizie, ho creato una sezione a parte e chi è interessato le trova nel supplemento speciale di Ouch! "Il giallo di Siena"...). Ma come mai succedono queste cose ? Cerca di darne conto l'antropologo Alessandro Bertirotti con "Per una morale economica..." (AffariItaliani.it).

La salute, lo Spazio e la Terra - Cominciamo con "Un 2013 in salute? Aggiungiamo 5 “nuovi” alimenti alla nostra dieta" (LaStampa.it), proseguendo con la notizia che "Ambulatori del futuro, bilance bluetooth e farmaci parlanti" (NotizieTiscali.it): niente di strano se leggete gli articoli che trovate in "Nanotecnologie" (LeScienze.it), questo è un settore in pieno sviluppo. Seguono "Ipnosi di massa e controllo delle menti" (NoCensura.com) e "Il "paziente Tan" e la nascita della neuroanatomia moderna" (LeScienze.it) mentre un interrogativo fantasioso se lo pone "La vita potrebbe basarsi su un elemento diverso dal carbonio ?" (Focus.it). Per quanto riguarda lo Spazio, davvero curiosa, c'è "Quella strana pulsar dalla doppia personalità" (LeScienze.it) mentre "Il Sole è attivo, ma non troppo" (Focus.it). Fantasiose e intriganti le foto di "Se Marte assomigliasse alla Terra sarebbe così" (Repubblica.it). Va peggio per la Terra perché il rapporto del World Economic Forum elenca i fenomeni che potrebbero distruggere il nostro pianeta: "Mega-eruzioni, epidemie, asteroidi e alieni: quanti rischi per la Terra dopo la profezia Maya" (Repubblica.it) e termina affermando "... che preoccuparsi non servirebbe a niente"... Lapalissiano, no ?

Leggere, sapere, approfondire... - Si comincia con "L’ultima teologia in difesa del paganesimo" (Corriere.it) che parla di una lettera di Porfirio sugli esseri superiori, riallacciandosi all'Egitto e alla sapienza greca, per proseguire con la riflessione di Zadie Smith "Ecco cosa dà gioia (e non piacere) alla nostra vita" (Repubblica.it) ma bisogna anche imparare a "Dimenticare per sopravvivere, la strategia del moscerino" (LeScienze.it) ! Poi sorridiamo per quanto narra "Errore nel sistema operativo, e Radio Maria trasmette i Megadeth" (NoCensura.com) e facciamoci un bel viaggio virtuale in Corsica: in alto a destra si può scegliere la città da visitare ! Per chi vuole andare... più lontano, ecco "La fisica quantistica spiegata in modo semplice" (ScienzaEConoscenza.it) e "Quantistica: gli strani fondamenti del nostro mondo" (Altervista.org) con un divertente filmato esplicativo. Ma finiamo in bellezza con "Malgrado la crisi, il futuro è nel segno di Bacco" (WineNews.it) e recitando l'ode di Francesco Redi "Bacco in Toscana"...

Un abbraccio e... Arianna, brindis, brindisi !
Carlo Luigi Ciapetti


Hanno collaborato alla newsletter di oggi, per nome e in ordine alfabetico:
Alessandro Torsellini, Dionysios Spiliotopoulos, Eleftherios Diamantaras (da Atene), Franco Guerrazzi, Giocondo Brogi, Marco Lelio Menesini, Oscar Bartoli di Letter from Washington DC, Ovidio Scarpa I1SCL di Info Radio, Paolo Pellizzari, Pierandrea Rosso, Piero Dolce, Roberto Gori, Saverio Borgheresi di Notizie Libere.

Credits...


   Mostre ed altri eventi continuativi - per data di fine 
"Corso di Storia del Cristianesimo" - Frascati (RM), fino al 31/1
Compagnia delle Seggiole "Aperitivo Ad Arte" - Firenze, fino al 1/2
"Gallerie d'Italia" - Milano

   Incontri, spettacoli mostre ed altro - per data di svolgimento 
Presentazione del libro "La Verità ritrovata" di Luigi Fiasconi - Firenze, 31/1
Iniziano gli incontri nei "Venerdì del Grande Oriente" - Lucca, 1/2
Per la regia di Gabrielle Del Bianco "Sorelle Materassi" - Firenze, 2 e 3 /2
Alle Giubbe Rose "L'estasi nell'arte" - Firenze, 2/2
Premiazione "Concorso di Poesia e Fotografia Giovanni Papini" - Firenze, 21/3
"Florence Hamfest" Mostra scambio del Radioamatore - Firenze, 6/4
 


LINK AGLI ARRETRATI DELL'ULTIMA SERIE    2010 02/12  10/12  21/12  23/12  2011:  06/01  15/01  22/01  26/01  30/01  05/02  09/02  12/02  18/02  24/02  01/03  07/03  15/03  24/03  31/03  06/04  14/04  16/04  28/04  04/05  08/05  18/05  23/05  28/05  08/06  16/06  22/06  25/06  30/06  05/07  14/07  21/07  28/07  10/09  15/09  23/09  02/10  05/10  10/10  15/10  22/10  28/10  09/11  11/11  16/11  22/11  26/11  01/12  16/12  08/12  13/12  22/12  27/12  31/12  2012:  06/01  11/01  14/01  18/01  21/01  24/01  27/01  01/02  04/02  08/02  11/02  14/02  17/02  22/02  29/02  04/03  10/03  17/03  24/03  30/03  03/04  06/04  16/04  20/04  28/04  02/05  06/05  12/05  16/05  22/05  28/05  03/06  07/06  14/06  21/06  28/06  04/07  08/07  11/07  14/07  21/07  25/08  08/09  14/09  18/09  22/09  25/09  02/10  04/10  10/10  15/10  20/10  27/10  01/11  04/11  08/11  15/11  17/11  23/11  27/11  01/12  04/12  06/12  10/12  14/12  31/12  2013: 04/01  08/01  17/01  21/01  26/01


La storia di "Ouch!"
Indro Montanelli diceva che "Il giornalismo lo si fa per il giornalismo, per il piacere di farlo. E' difficile farlo bene, a volte è anche pericoloso. Il bello di questo mestiere è che si affronta un esame ogni giorno" ed è così che nacque "Ouch!" nel 2005, dopo aver constatato una tendenza alla irreggimentazione dell'informazione, al suo asservimento a poteri visibili ed invisibili, alla subliminalizzazione della pubblicità, alla distruzione del parere informato a tutto vantaggio del parere conforme e condizionato. Questa tendenza è diventata poi una norma: salvo rare eccezioni, l'informazione sulla carta stampata e sugli altri media - condizionata dai poteri forti, dalla pubblicità e dai costi di produzione - fornisce ai lettori pagine e pagine inutili di politica, di economia, di cronaca nera, di gossip e tante notizie tese a nascondere più che a svelare la verità. Una profonda innovazione l'anno però apportata i giornali on-line, ancora poco soggetti a questa tendenza e capaci di lasciare alla notizia il suo effettivo contenuto informativo ed è a questi che faccio spesso riferimento. Ma "Ouch!" cerca anche di ovviare ad un altro problema: il mondo in cui viviamo si è fatto estremamente complesso e veloce - difficile da conoscere e da comprendere, prima ancora che da vivere - e la persona comune non ce la fa più a mantenersi in sintonia con quanto avviene, per poter così influire su quanto poi avverrà. Oriana Fallaci affermava che "Ogni persona libera deve essere pronta a riconoscere la verità ovunque essa sia" ma l'informarsi non è solo una questione solo culturale, è legato anche ai tempi e ai mezzi necessari - non sempre disponibili - per poter esplorare un universo mediatico sempre più vasto e multiforme. Internet può far varcare questo "muro", tanto percettibile quanto impenetrabile, ma la "verità" bisogna andarla a scovare. "Ouch!" è diventato così il frutto del lavoro appassionato e paziente di tutti coloro che con me vi collaborano - sono elencati nei "credits" - segnalando
i link ad articoli, presentazioni, filmati e altro pubblicati su Internet: questi possono essere rimossi dai siti e quindi non essere più disponibili in tempi successivi alla segnalazione e chi volesse conservarli è bene che li salvi sul proprio pc. "Ouch!" si può leggere a www.base.it/ouch ma viene spedito per e-mail a chi ne abbia fatta richiesta. Per l'inserimento nella mailing list cliccare qui, per la cancellazione cliccare qui, per qualsiasi comunicazione scrivere a ouch@postaitaliana.it .


Ai sensi della Legge 62/2001, questa pubblicazione non è una testata giornalistica in quanto redatta e trasmessa senza periodicità, ma è comunque protetta dalla Legge 633/1941 sul diritto d'autore: il contenuto di questo sito e delle relative newsletter non può quindi essere utilizzato, pubblicato, distribuito, venduto o riprodotto in alcuna forma, sia stampata che elettronica, senza una preventiva autorizzazione scritta ed anche in questo caso la riproduzione, anche parziale, del contenuto è consentita solo con l'obbligo di riportare esplicitamente questa esatta dicitura: "Tratto dal sito www.base.it/ouch" includendo anche il link relativo.

© Copyright 1997-2013 Carlo Luigi Ciapetti - P.IVA 01519220485

comunicazione prevista dall'art.35, comma 1, del DPR 633/72 nella formulazione di cui all'art.2, del DPR 404/01