¤º°`°¤ø,¸¸,ø¤º°`°º¤ø,¸¸,ø Ouch!
      rassegna stampa d'orientamento, newsletter occasionale fatta a più mani con link a pagine della rete...     
 

 
 

 

Il rombo delle Harley Davidson a San Pietro...

17 Giugno - Una corsa strana, con tante tappe ma nessun traguardo...

Un oggi molto incerto - Condivisibili le deduzioni che nei "Ballottaggi 2013, è quel 52% di astensionismo ad aver vinto le elezioni" (IlFattoQuotidiano.it) e che nei "Ballottaggi Comunali, vincitori e vinti: en plein Pd, avanzi per Pdl e M5S" (BlitzQuotidiano.it): una situazione complessa, come nota Oscar Bartoli in "Il pericoloso primo partito italiano" (Letter from Washington DC) e sono interessanti i commenti dei lettori... Ma le cose non sono certo più chiare a livello di governo, né per il metodo - "L’Italia è salva! Ora iniziano a “lavorare” 35 saggi" (LIndipendenza.com) ne sottolinea l'astrusità - né per l'obiettivo immediato, "Lavoro, Letta: «Non c'è più tempo, agire subito contro disoccupazione» (AdnKronos.com), che non sembra recepire il suggerimento di "Confindustria: «Ecco le 5 idee anticrisi»" (QN.Quotidiano.net), attento al calo degli occupati ma anche alla drastica chiusura di 40 imprese al giorno: basta guardarsi intorno, serrande abbassate e uffici smobilitati, ovunque. Nel frattempo la fantasia dilaga: "Un po' di notizie sugli italiani che partecipano al Bilderberg 2013" (NoCensura.com)...

Notizie e moniti dall'estero - Nè devono consolarci, bensì allertarci su come la crisi debba essere affrontata in altro modo, le notizie dall'estero, come "Crisi. In Grecia chiude la tv pubblica" (RaiNews24.it) - col corollario "Grecia, sciopero generale contro la chiusura della tv pubblica" (AdnKronos.com) - e come "Perché la Turchia in pieno boom è finita in fiamme" (Panorama.it). Oltre al monito di "Luttwak sei tutti noi !" (Dagospia.com), c'è da considerare anche quello di "Michael Bloomberg, meglio idraulico che fuori corso" (Panorama.it), una provocazione da noi totalmente disattesa da decenni nonostante sia del tutto negativa la risposta alla domanda "In Italia serve la laurea per fare impresa ?" (Corriere.it), come sottolinea anche l'articolo "Jobs, Gates e Zuckerberg... Ovvero quando la laurea non serve" (Panorama). Il problema non è certo nuovo: leggete i commenti a "In Italia abbiamo troppi laureati ?" (RivistaIlMulino.it): è di due anni fa, ma finora nessun governo sembra averci mai fatto troppo caso... E per finire "Elezioni in Iran: è la svolta. Il moderato Rohani, è il nuovo presidente" (QN.Quotidiano.net), ma non facciamoci troppe illusioni...

Giustizia: andata e... ritorno ! - Desolante collezione di articoli, da "Irregolari e impuniti" (Quattroruote.it), auto e moto senza assicurazione di cui nessuno si cura, e a "Gdf scopre truffa distributori benzina", col video su come fanno, fino a "Reagisce a tentativo di rapina, ucciso un barista a Pinerolo" (NotizieTiscali.it) e a "Milano, viene circondato per una rapina e reagisce: giovane accoltellato all'addome" (AdnKronos.com). Poi, a volte, ci sono anche gli arresti, come per "Maxi truffa prodotti biologici, 16 arresti in tutta Italia" e per "Arrestati a Roma gli autori: 7 rapine in 10 giorni" (NotizieTiscali.it). Sconcertanti infine le sentenze, come "Otto anni di carcere al politico che uccise un rapinatore" (RestoAlSud.it). Già, le carceri ! Dopo articoli come "La questione diritti umani nelle carceri" e "DAP, serve un centro di coordinamento" (Opinione.it), arriva il provvedimento: "Carceri, Cancellieri: «In arrivo decreto tampone, fuori 3-4mila detenuti»" (AdnKronos.com) ! «Allegria !» avrebbe detto il compianto Mike !

La comunicazione, ai tempi nostri - Deve aver destato l'interesse dei nostri politici la notizia che "In Turchia 24 arresti per un tweet" (ZeusNews.it) contro il premier Erdogan ! Breve ma importante - conferma le motivazioni di "Ouch!" - l'articolo "Teorie alternative e commenti deficienti" (NoCensura.com) ed altrettanto importanti "Governance: attenzione ai vuoti comunicativi e relazionali" e "#SGCP: il valore della comunicazione politica" (Ferpi.it) perché rimarcano la necessità che le buone idee siano comunicate nella maniera giusta. E c'è quindi tempesta in USA per i "Milioni di siti e telefonate spiati dal governo Usa: Obama nella bufera" (NotizieTiscali.it), immeritata come spiegano Oscar Bartoli nella sua "Letter from Washington DC" e Antonio Picasso in "Obama spia: sai che scandalo !" (LInkiesta.it): oggi non ci sono più guerre dichiarate, è tutta un'infinita guerra nascosta. E in USA c'è ora anche l'elenco delle parole da evitare per non essere spiati... Fatti lontani ? No davvero, ormai è tutto vicino, attorno a noi, ma "Le differenze culturali sono utili" (AffariItaliani.it)...

Notizie varie - Impossibile classificare notizie come quelle che affiorano da articoli come "Ci si può dimenticare un figlio in auto?" (BlitzQuotidiano.it) e "Orrore in Germania: trova la figlia congelata nel freezer" (CadoInPiedi.it). Ma ce ne sono anche altre che hanno implicazioni ribelli, minacciose come "Equitalia chiude: il contribuente pagherà di più con le società private" (NanoPress.it), pazzesche come "Il “Nobel” dei rifiuti zero: Roma è la prossima Napoli" (LInkiesta.it), commoventi - ma sconvolgenti dopo trent'anni di perdurante mistero - come "Ustica, l'ultimo messaggio del pilota ai passeggeri del Dc9" (CadoInPiedi.it). Meno male che c'è anche la notizia di "Un particolare farmaco potrebbe contrastare l'invecchiamento" (NoCensura.com): ma, visti i tempi, dove invecchiare ? Ecco quindi un suggerimento: "Australia, il miglior Paese al mondo" (Panorama.it), come conferma anche "Lo stato dove si vive meglio al mondo: l’Australia vince ancora" (NanoPress.it). Me n'ero accorto anch'io e ci sarei restato volentieri, ma i casi della vita sono tanti...

Ieri, oggi e domani - La prima notizia dell'ieri è "Tunguska, mistero quasi risolto" (Treccani.it) - fu un meteorite, nel 1908, a schiacciare 2.000 kmq di foresta russa - e la seconda, nella ricorrenza del D-Day, è "La storia del giorno più lungo" (Focus.it), quello che avrebbe cambiato la storia. In quanto all'oggi c'è la comparsa online de "Il Vernacoliere", una satira sboccata in un mondo che non può più ridere, "Come farsi fotografare con lo sfondo perfetto" (ZeusNews.it), sulla tecnologia che trasforma tutti in provetti fotografi, "Wikipedia Nearby: l'enciclopedia geolocalizzata" (Tecnologia.Tiscali.it), che ci colloca... al nostro posto, "Google Maps foto storiche" (TuttoGratis.it), quasi un viaggio nel tempo, "In Canada il QR Code più grande al mondo" (ZeusNews.it), realizzato in un campo di mais, "Il censimento dei Pulcinella di mare" (Panorama.it), buffi uccelli detti anche puffin, e infine "Della genialità dei cani, ovvero: gli umani non ci capiscono ma ci provano" (Panorama.it), raccomandato da Spike... E per il domani ? E' in arrivo "ARM presenta il processore anti-pirateria" (ZeusNews.it), il chip che proteggerà dalle spiate, ma questa volta Obama non c'entra...

E per finire, c'è... l'infinito ! - Paolo Marino, amico ed editore generoso, ci omaggia dell'articolo di Filippo Maria Bougleux "L' universo infinito e gli infiniti mondi finiti" per festeggiare l'uscita di "Opus Minimum" del Solstizio d'Estate ! Segue un'intervista a Guido Tonelli, fra i protagonisti della scoperta del "Bosone di Higgs", che spiega in un video che cos'ha di speciale questa famosa particella (NotizieTiscali.it): leggete anche i commenti, sono tantissimi ed il quadro che ne scaturisce è molto interessante. Tanto da suggerirmi di proporvi... una sfida ! Provate a scoprire quel nuovo universo che si sta profilando, a chi voglia vederlo, nel visitare questa... galleria di personaggi: Zecharia Sitchin, Graham Hancock, Biagio Russo, Mauro Biglino, Norbert Wiener, Howard Phillips Lovecraft, Albert Einstein, Max Planck, Nikola Tesla, David Foster Wallace, Mark Twain, Herbert George Wells. Non sono in ordine, per lasciarvi il divertimento della scoperta, e non ve ne do nemmeno una chiave di lettura, ma se leggete di "Herman Hollerith, il giovane che creò il primo computer" (LInkiesta.it) e guardate il "Backstage del film 'Anunnaki' di Lorenzo Andreaggi", chissà che non la troviate...

Un abbraccio e... buon divertimento !
Carlo Luigi Ciapetti


Hanno collaborato alla newsletter di oggi, per nome e in ordine alfabetico:
Alberto Failli,
Alessandro Bertirotti, Alessandro Torsellini, Dionysios Spiliotopoulos, Domenico Alessandro De Rossi, Eleftherios Diamantaras da Atene, Giovanni Galluccio, Ovidio Scarpa I1SCL di Info Radio, Paolo Marino di Opus Minimum, Renato Breviglieri di Renatus, Roberto Prioreschi, Salvatore Assenza, Ubaldo Roversi, Valeria Succi.

Credits...


   Mostre ed altri eventi continuativi - per data di fine 
Mostra "Quinto Martini, da Seano all'Ermitage" - Firenze, 16/5 - 30/6
Mostra sul mondo di Giorgio Vasari - Arezzo, 2/6 - 5/8
Gli incontri nei "Venerdì del Grande Oriente" - Lucca, 1/2 - 15/11
Il programma di incontri del "Cenacolo Salomone" - Firenze, 22/2 - 8/12
"Gallerie d'Italia" - Milano

   Incontri, spettacoli mostre ed altro - per data di svolgimento 
Presentazione libro su Giorgio Napolitano - Firenze, 20/6
Presentazione collezione Equipèco 2004/2013 - Roma, 27/6
"Il significato simbolico dei Miracoli di Gesù" - Firenze, 28/6
Concerto "40° Pink Floyd" - Fiesole (FI), 4/7

SSA "Finalissima Business Tutors 2013" - Firenze, 11/7
Mediterraneo DX Club: "7° World Meeting" - Siena, 28 e 29/9
 

 

LINK AGLI ARRETRATI DELL'ULTIMA SERIE    2010 02/12  10/12  21/12  23/12  2011:  06/01  15/01  22/01  26/01  30/01  05/02  09/02  12/02  18/02  24/02  01/03  07/03  15/03  24/03  31/03  06/04  14/04  16/04  28/04  04/05  08/05  18/05  23/05  28/05  08/06  16/06  22/06  25/06  30/06  05/07  14/07  21/07  28/07  10/09  15/09  23/09  02/10  05/10  10/10  15/10  22/10  28/10  09/11  11/11  16/11  22/11  26/11  01/12  16/12  08/12  13/12  22/12  27/12  31/12  2012:  06/01  11/01  14/01  18/01  21/01  24/01  27/01  01/02  04/02  08/02  11/02  14/02  17/02  22/02  29/02  04/03  10/03  17/03  24/03  30/03  03/04  06/04  16/04  20/04  28/04  02/05  06/05  12/05  16/05  22/05  28/05  03/06  07/06  14/06  21/06  28/06  04/07  08/07  11/07  14/07  21/07  25/08  08/09  14/09  18/09  22/09  25/09  02/10  04/10  10/10  15/10  20/10  27/10  01/11  04/11  08/11  15/11  17/11  23/11  27/11  01/12  04/12  06/12  10/12  14/12  31/12  2013: 04/01  08/01  17/01  21/01  26/01  31/01  02/02  05/02  09/02  12/02 14/02  19/02  22/02  26/02  02/03  08/03  16/03  21/03  29/03  03/04  05/04  11/04  14/04  18/04  30/04  07/05  11/05  16/05  19/05  23/05  27/05  01/06  06/06


La storia di "Ouch!"
Indro Montanelli diceva che "Il giornalismo lo si fa per il giornalismo, per il piacere di farlo. E' difficile farlo bene, a volte è anche pericoloso. Il bello di questo mestiere è che si affronta un esame ogni giorno" ed è così che nacque "Ouch!" nel 2005, dopo aver constatato una tendenza alla irreggimentazione dell'informazione, al suo asservimento a poteri visibili ed invisibili, alla subliminalizzazione della pubblicità, alla distruzione del parere informato a tutto vantaggio del parere conforme e condizionato. Questa tendenza è diventata poi una norma: salvo rare eccezioni, l'informazione sulla carta stampata e sugli altri media - condizionata dai poteri forti, dalla pubblicità e dai costi di produzione - fornisce ai lettori pagine e pagine inutili di politica, di economia, di cronaca nera, di gossip e tante notizie tese a nascondere più che a svelare la verità. Una profonda innovazione l'anno però apportata i giornali on-line, ancora poco soggetti a questa tendenza e capaci di lasciare alla notizia il suo effettivo contenuto informativo ed è a questi che faccio spesso riferimento. Ma "Ouch!" cerca anche di ovviare ad un altro problema: il mondo in cui viviamo si è fatto estremamente complesso e veloce - difficile da conoscere e da comprendere, prima ancora che da vivere - e la persona comune non ce la fa più a mantenersi in sintonia con quanto avviene, per poter così influire su quanto poi avverrà. Oriana Fallaci affermava che "Ogni persona libera deve essere pronta a riconoscere la verità ovunque essa sia" ma l'informarsi non è solo una questione solo culturale, è legato anche ai tempi e ai mezzi necessari - non sempre disponibili - per poter esplorare un universo mediatico sempre più vasto e multiforme. Internet può far varcare questo "muro", tanto percettibile quanto impenetrabile, ma la "verità" bisogna andarla a scovare. "Ouch!" è diventato così il frutto del lavoro appassionato e paziente di tutti coloro che con me vi collaborano - sono elencati nei "credits" - segnalando
i link ad articoli, presentazioni, filmati e altro pubblicati su Internet: questi possono essere rimossi dai siti e quindi non essere più disponibili in tempi successivi alla segnalazione e chi volesse conservarli è bene che li salvi sul proprio pc. "Ouch!" si può leggere a www.base.it/ouch ma viene spedito per e-mail a chi ne abbia fatta richiesta. Per l'inserimento nella mailing list cliccare qui, per la cancellazione cliccare qui, per qualsiasi comunicazione scrivere a ouch@postaitaliana.it .


Ai sensi della Legge 62/2001, questa pubblicazione non è una testata giornalistica in quanto redatta e trasmessa senza periodicità, ma è comunque protetta dalla Legge 633/1941 sul diritto d'autore: il contenuto di questo sito e delle relative newsletter non può quindi essere utilizzato, pubblicato, distribuito, venduto o riprodotto in alcuna forma, sia stampata che elettronica, senza una preventiva autorizzazione scritta ed anche in questo caso la riproduzione, anche parziale, del contenuto è consentita solo con l'obbligo di riportare esplicitamente questa esatta dicitura: "Tratto dal sito www.base.it/ouch" includendo anche il link relativo.

© Copyright 1997-2013 Carlo Luigi Ciapetti - P.IVA 01519220485

comunicazione prevista dall'art.35, comma 1, del DPR 633/72 nella formulazione di cui all'art.2, del DPR 404/01