Venerdý 30 Novembre, ore 21,15 - Sala Consiliare del Comune di Barbania (TO), Via Andreis 4
e
Sabato 1 Dicembre, ore 20,30 - SocietÓ degli Asili Notturni Umberto I, Via Ormea 119/121, Torino

Presentazione del libro di Alessandro Lampugnale

   Bernardino Michele Maria Drovetti  
   Dal Canavese alle Piramidi  
  
Le logge segrete di Alessandria e del Cairo  
   e l’onorificenza perduta  
Edito da Atene del Canavese

Il libro - anticipato alla Fiera del Libro ad Aprile scorso - racconta la storia di una parte di vita del fondatore del Museo Egizio di Torino, Drovetti appunto.
Illustre figura della cultura piemontese, assistente di Napoleone e idealista del periodo risorgimentale, Bernardino Drovetti fond˛ in Egitto due Logge massoniche segrete, rispettivamente ad Alessandria ed al Cairo. Per riconoscenza ad alcuni personaggi pubblici che si distinsero nella crescita del suo progetto, cre˛ un’onorificenza particolare che, all’inizio del XIX secolo, veniva conferita in Egitto dall’Ordre du Caire. Per vari casi della vita, mi venne donata in un paese arabo nei primi anni ’80 ma solo dopo molto tempo avviai le ricerche sulle sue reali origini, scoprendo tutto un intreccio particolarissimo che ha dato vita a questo intrigante libro.
Diviso in due parti, nella prima si narra la storia come in un romanzo quasi esoterico-esotico. Nella seconda, ho dato spazio ad approfondimenti di carattere specifico riguardo la massoneria, con note che anche per me stesso hanno significato scoprire cose non conosciute, provenienti dagli ideali dall’inizio del secolo scorso.
Non Ŕ un libro di massoneria, ma tratta anche di massoneria - in senso ampio e senza preconcetti - quale contesto all’interno del quale si Ŕ sviluppata la storia che ho narrato.
I compagni di ideali del Drovetti, alla fine dell’800, fondarono a Torino la SocietÓ degli Asili Notturni Umberto I ( www.asilinotturni.org ) una struttura che fornisce gratuitamente sostegno ai senza dimora, assistenza odontoiatrica ed ospitalitÓ ai familiari non abbienti di coloro che, per motivi medici, sono ricoverati negli Ospedali torinesi.
Tutto sempre gratuitamente. Ho scelto quindi, in onore di un personaggio piemontese che non conoscevo affatto prima di seguirne le gesta, di donare tutti i miei diritti in beneficenza proprio alla SocietÓ degli Asili Notturni, quale unione ideale tra quello che fece Drovetti ed il territorio a cui ha donato il materiale del pi¨ grande Museo di Egittologia del mondo dopo quello del Cairo.
Il libro si pu˛ comprare on-line sul sito www.ibs.it (Internet Bookshop Italia), presso l’editore www.atenedelcanavese.it (Atene del Canavese) o ordinandolo in libreria.
╚ anche possibile partecipare, per la serata dell’1 Dicembre agli Asili, ad una cena di beneficenza i cui posti sono limitati: nel corso di questa presenter˛ il libro agli intervenuti.
Suggerisco comunque a chi volesse partecipare alla cena di prenotarsi entro Lunedý 26 Novembre alla Segreteria degli Asili (Tel. 011/5660804, dalle ore 9.00 alle ore 12.30 dal lunedý al venerdý) con un sincero ringraziamento a chi vorrÓ sostenere questa nuova iniziativa benefica che ho deciso di mettere in campo, sperando che, come tutte quelle che invito a realizzare e sostenere a favore dei meno abbienti, dia loro ritorni economici coi libri venduti: chi ha bisogno d’aiuto ha sempre meno riflettori sotto i quali farsi riconoscere.
Alessandro Lampugnale